Tartare di gamberi, antipasto raffinato

  • TIPOLOGIA
  • Difficoltà
  • Preparazione
  • Calorie
  • Ricetta light
  • Ricetta per celiaci
20 luglio 2018

Ingredienti per 4 persone

La tartare di gamberi è un antipasto raffinato e leggero, ideale da consumare durante la stagione estiva e quando si ha poco tempo per cucinare. La ricetta è semplice e non richiede particolari abilità: prima di utilizzare i gamberi, ricordatevi di pulirli dal carapace, dalla testa e di togliere il filo intestinale e assicuratevi che siano stati abbattuti per almeno 96 ore a – 18°C. Per la buona riuscita del piatto utilizzate gamberi freschissimi e mele verdi. Decorate con foglie di menta. Potete servirla sia come antipasto, sia come secondo piatto. Se amate questo tipo di antipasti di pesce provate anche le nostre ricette tartare di salmone e tartare di ombrina con pistacchi e pomodorini confit.

Preparazione Tartare di gamberi

  1. tartare-di-gamberi-01Prendete una mela verde e tagliatela a spicchi di piccole dimensioni compresa la buccia.
  2. tartare-di-gamberi-02Tagliate il sedano in pezzi di piccola dimensione.
  3. tartare-di-gamberi-03Tagliate i gamberi in pezzi di piccola dimensione.
  4. tartare-di-gamberi-05Aggiungete olio extravergine di oliva, sale e mescolate.
  5. tartare-di-gamberi-06Dopo aver spremuto il limone sulla mela, prendete un coppapasta largo e ponete al suo interno i gamberi in pezzi.
  6. tartare-di-gamberi-07Aggiungete il sedano in pezzi.
  7. tartare-di-gamberi-07Aggiungete la mela in pezzi.
  8. tartare-di-gamberi-09Rimuovete il coppapasta.
  9. tartare-di-gamberi-10Aggiungete olio extravergine di oliva, sale, pepe e decorate con foglioline di menta.
Portate in tavola.

I commenti degli utenti