Tartellette crema e cioccolato

6 novembre 2013

Ingredienti per 4 persone

Le tartellette crema e cioccolato sono un classico della pasticceria italiana che si realizza eseguendo due preparazioni base della tradizione: la pasta frolla e la crema chantilly italiana. Il dessert è elegante nella presentazione e delicato nella contrapposizione del gusto: al sapore  leggero della frolla e della crema si unisce infatti la nota più intensa e amara regalata dal cioccolato fondente. La farcitura delle nostre tartellette è fatta con una crema chantilly all’italiana, nota anche con il nome di crema diplomatica, che si ottiene mescolando la classica crema pasticcera con quella chantilly. A sua volta la crema chantilly originale si prepara utilizzando solo tre solo tre ingredienti: panna fresca, zucchero a velo e vaniglia. Per decorare le tartellette occorrono degli stampini in silicone per cioccolatini che potete scegliere in tante forme differenti quanti sono gli ospiti che sederanno alla vostra tavola.

Preparazione Tartellette crema e cioccolato

  1. Step 2 TartellettePreparate la pasta frolla seguendo il video della preparazione di base di Agrodolce. Imburrate e infarinate gli stampini da tartelletta, poi foderateli con la pasta frolla, bucherellate il fondo con una forchetta e cuocete in forno preriscaldato a 160 °C per circa 20 minuti. Togliete le tartellette dagli stampini e lasciatele raffreddare.
  2. Preparate la crema: mettete il latte in un pentolino sul fuoco e portatelo al limite dell’ebollizione. Con un coltellino incidete il baccello di vaniglia e mettete il suo interno nel latte in modo che prenda l'aroma di vaniglia. In un'altra ciotola lavorate i tuorli, con lo zucchero semolato e la farina setacciata. Mescolate fino a quando non avrete ottenuto una crema gonfia e chiara. A questo punto versate a filo il latte, che nel frattempo avete lasciato intiepidire, facendolo passare attraverso un colino con maglie fitte in modo da trattenere la vaniglia. Amalgamate il tutto e trasferite sul fuoco. Cuocete a fiamma bassa per una decina di minuti. Ricordate di mescolare continuamente finché il composto non velerà il cucchiaio. Coprite la crema con una pellicola trasparente a contatto con la superficie e lasciate raffreddare.
  3. La crema chantillyPreparate la crema chantilly: montate con le fruste elettriche la panna e aggiungete poco alla volta lo zucchero a velo con l’aiuto di un passino (fino ad ottenere la dolcezza desiderata anche se due cucchiai dovrebbero bastare). Riponetela in frigo fino a che la crema pasticcera non si sia raffreddata definitivamente.
  4. A questo punto aiutandovi con una spatola in silicone incorporate gradualmente la panna montata alla crema pasticcera con un movimento delicato dal basso verso l’alto perché la panna montata non deve smontarsi ma rimanere bella gonfia.
  5. Il cioccolato fuso è stato versato all'interno degli stampini Spezzettate grossolanamente il cioccolato e fatelo fondere a fuoco basso a bagnomaria o nel microonde, quindi disponete gli stampini su una placca rivestita con carta forno. Versate il cioccolato all'interno e trasferite in frigorifero per far rassodare.
  6. Sformate i cioccolatini, farcite le tartellette con la crema chantilly, aiutandovi con una tasca da pasticceria, e completate con il cioccolatino.
Personalizzate ciascuna tartelletta con cioccolatini di differente forma.

Variante Tartellette crema e cioccolato

Se desiderate potete aromatizzare la crema con il limone o con le spezie che più preferite. Potete inoltre sostituire la panna con il mascarpone e completare la tartelletta con una cialda di cioccolato bianco o della frutta fresca, preferibilmente acidula, come i frutti di bosco.

Vino in abbinamento

Il connubio tra crema e cioccolato fondente è intrigante. Scegliete il Marsala Superiore dolce, un vino dal tenore zuccherino non elevatissimo e dalla bella sapidità che si abbina perfettamente al cioccolato.

Alessio Pietrobattista Esperto di vino, collabora con diverse guide del settore

I commenti degli utenti