Tartufi al cioccolato brasiliani: i Brigadeiro

8 giugno 2014

Ingredienti per 6 persone

I brigadeiro, ovvero i tartufi al cioccolato brasiliani, sono un dolce molto comune in tutto il territorio brasiliano. Ottimi da servire come finger food, sono presenti in ogni festa di compleanno per bambini. La preparazione di questi tartufi richiede l’impiego di pochi ingredienti e i dolci sono semplicissimi da confezionare. Il bridadeiro, in alcune regioni del paese, è conosciuto anche con il nome di negrinho. La ricetta dei tartufi di cioccolato più conosciuta richiede l’uso del cacao in polvere, ma esistono anche altre versioni, come quelle con cocco, maracujá, foglie di lemon grass ecc. È divenuto popolare a tal punto che oggi esistono negozi in tutto il Brasile che vendono esclusivamente questo dolce. Con l’aggiunta di confetti di zucchero colorati, potete personalizzare i tartufi al cioccolato come preferite.

Preparazione Tartufi al cioccolato brasiliani

  1. fotos: Renata D'AlmeidaIn una casseruola di medie dimensioni versate il latte condensato, il burro e il cacao in polvere.
  2. fotos: Renata D'AlmeidaFate cuocere a fuoco medio e mescolate continuamente con un cucchiaio di legno per non fare attaccare il composto al bordo della pentola. Ci vorranno circa 10 minuti.
  3. La preparazione dei tartufi al cioccolato brasilianiIl composto è pronto quando si stacca dal fondo della casseruola. Lasciatelo raffreddare. Prendete un cucchiaio di composto e, con le mani unte di burro, formate delle palline. Disponetele sulla granella di cioccolato e premete per farla aderire bene. Disponete i brigadeiro all'interno di una teglia foderata con carta forno oppure all'interno dei pirottini. Conservate in frigorifero fino al momento di servirli.
  • IMMAGINE
  • Renata D'Almeida

I commenti degli utenti