Timballo di tortellini

25 dicembre 2013

Ingredienti per 4 persone

Il timballo di tortellini è un primo piatto che si può cucinare con ingredienti di recupero, ovvero con il cibo avanzato dai pranzi e dalle cene delle feste di Natale. La nostra ricetta è a base di tortellini ma possono essere impiegati ravioli, cappelletti e qualsia altra pasta ripiena. La preparazione del timballo di tortellini permette di recuperare anche numerosi formaggi a pasta filata: mozzarella, fontina, caciotta. Parmigiano o pecorino serviranno invece per creare una deliziosa crosticina croccante sulla superficie del timballo mentre l’uso della besciamella è facoltativo. Il pasticcio di pasta in questi caso non prevede l’uso di un involucro e, proprio per questo motivo, è più leggero e semplice da cucinare. Il timballo, detto anche dariola, è uno stampo conico da cui il piatto prende il nome ma in questo caso si può semplicemente utilizzare una pirofila oppure delle cocotte monoporzioni che ingentiliscono la presentazione del timballo.

Preparazione Timballo di tortellini

  1. Il ragù di salsiccia per il timballo di tortelliniSpellate le salsicce e sbriciolatele. Tritate finemente la cipolla e l'aglio, metteteli in una pentola con l'olio e rosolate per 4-5 minuti. Aggiungete la salsiccia e le scaglie di peperoncino e continuate a cuocere, poi sfumate con il vino e lasciatelo evaporare.
  2. Il sugo per condire il timballoTagliate i pelati a pezzetti e aggiungeteli alla salsiccia, versate anche il brodo di carne, mescolate e coprite. Lasciate cucinare per 15 minuti facendo attenzione a non lasciare asciugare completamente il sugo. Spegnete il fuoco, aggiungete l'origano, mescolate e fate riposare per qualche minuto.
  3. Cuocete i tortellini in abbondante acqua salata. Scolateli e versateli nella pentola con il sugo, aggiungete un cucchiaio di parmigiano e mescolate delicatamente.
  4. Lo stato finale del timballo di tortelliniOliate una casseruola da forno oppure una teglia di ceramica, versate metà dei tortellini e coprite con metà della fontina (mozzarella oppure caciotta sono ottimi sostituti). Aggiungete il resto dei tortellini, l'altra parte di formaggio filante e il restante parmigiano grattugiato. Mettete in forno già caldo a 180 °C per circa 20 minuti o fino che il formaggio avrà fatto una crosticina dorata.
Lasciate riposare qualche minuto prima di servire a tavola.

Variante Timballo di tortellini

Potete arricchire ulteriormente il piatto aggiungendo un velo di besciamella tra uno strato e l'altro di tortellini.

I commenti degli utenti