Caramelle toffee

8 settembre 2014
di Pietro Raucci

Ingredienti per 10 persone

Il toffee è un tipo di caramella che si può fare a casa osservando qualche piccola accortezza. La ricetta prevede l’utilizzo di burro e zucchero e una piccola aggiunta di sale. Bisogna prestare molta attenzione a questa preparazione, il liquido raggiunge 137 °C ed è molto facile scottarsi con eventuali schizzi. In Inghilterra, si completa il toffee aggiungendo uno strato di cioccolato e delle lamelle di mandorla o nocciole tritate, aumentando sensibilmente il già considerevole contenuto calorico delle caramelle toffee.

Preparazione Toffee

  1. Foderate completamente una teglia con un foglio di alluminio, ungete leggermente di burro e tenete da parte. In una casseruola dai bordi alti unite lo zucchero e il burro, fate sciogliere gli ingredienti a fuoco lento mescolando con una spatola o un cucchiaio di legno. Portate a bollore il composto e togliendolo dal fuoco quando raggiunge 137 °C.
  2. Versate il toffee nella teglia e lasciate raffreddare per 2 ore o finché non è completamente solidificato. Potete spezzare in cubetti il toffee direttamente con le mani o, per ottenere forme più regolari, utilizzare un coltello affilato.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

I commenti degli utenti