Tonnarelli sogliola e pomodorini, primo di pesce estivo

29 giugno 2017

Ingredienti per 4 persone

I tonnarelli sogliola e pomodorini sono la ricetta ideale da servire in tavola per affrontare i primi caldi estivi. Si tratta di un primo piatto leggero a base di sogliola e di due tipologie di pomodori differenti. Nonostante la sua semplicità, riuscirà a conquistare anche i palati più esigenti. I tonnarelli sono un formato di pasta fresca tipico del Lazio, molto simili agli spaghetti alla chitarra e preparati senza uova; solitamente vengono conditi con cacio e pepe proprio a causa della loro superficie porosa, ma si sposano bene anche con i sughi di pesce come questo. Per il nostro condimento abbiamo scelto la sogliola, pesce semplice da reperire che, proprio per il suo sapore delicato, viene servito anche ai bambini. Nel nostro caso abbiamo arrotolato un filetto di sogliola deliscato dopo averlo riempito con un trito di pane, aglio e prezzemolo; in questo modo il pesce risulta più corposo e saporito. Se amate questa tipologia di pesce provate la nostra ricetta della sogliola con olive.

Preparazione Tonnarelli sogliola e pomodorini

  1. tonnarelli-3Eliminate la parte più dura della pelle dal filetto di sogliola e dividete ogni filetto a metà. Mescolate il pane con le foglie del prezzemolo tritato, il sale e due cucchiai di olio. Distribuite il ripieno sui filetti e arrotolateli formando gli involtini. Chiudeteli con l'aiuto degli stuzzicadenti.
  2. tonnarelli-1In una padella scaldate il restante olio e fate insaporire con uno spicchio di aglio e i gambi del prezzemolo tritati.
  3. tonnarelli-2Unite i pomodorini gialli con il loro sugo e lasciate restringere leggermente. In una casseruola capiente portate a bollore abbondante acqua salata. Lessate la pasta.
  4. tonnarelli-4-bsAggiungete al sugo di pomodori gialli gli involtini, coprite e cuocete per qualche minuto. Togliete gli involtini dal sugo ed eliminate gli stuzzicandenti.  Scolate la pasta tenendo da parte un po' di acqua di cottura. Unite i tonnarelli al condimento e aggiungete anche i datterini tagliati a metà. Saltate la pasta a formare un'emulsione cremosa, aggiungete se necessario un po' di acqua di cottura della pasta e regolate di sale e peperoncino.
Unite gli involtini e servite.

I commenti degli utenti