Torrone al cioccolato

20 novembre 2013

Ingredienti per 4 persone

Il torrone è un dolce molto antico e tipico non solo dell’Italia: la sua tradizione risale al tempo dei romani mentre, secondo alcuni studiosi, sono stati gli arabi a importarlo nella regione spagnola di Alicante. I tipi di torrone sono principalmente due: morbido e duro o friabile. La differenza sta nella proporzione di zucchero e miele e nei tempi di cottura e riposo che possono arrivare fino a 12 ore. La base è composta da albume d’uovo montato, zucchero e miele alla quale poi si aggiungono nocciole o mandorle tostate. Nella nostra ricetta il torrone è al cioccolato: viene arricchito dall’aggiunta di cioccolato fondente. Oggi in Italia è il dolce tipico del Natale assieme a panettoni e pandori; in Sicilia si produce un torrone dalla trama più rustica impreziosito da pistacchi, cedro e arance candite.

Preparazione Torrone al cioccolato

  1. Fate tostare in forno le nocciole per una decina di minuti, quindi sfregatele con un canovaccio umido per togliere le pellicine. Tenetele da parte mentre preparate uno sciroppo dal colore chiaro con metà dello zucchero e sei cucchiai d’acqua.
  2. Sciroppo al cioccolato per il torroneGrattugiate il cioccolato con una grattugia a fori larghi e unitelo allo sciroppo. Mescolate bene per scioglierlo e aggiungete un bicchiere d’acqua in modo da ottenere uno sciroppo denso al cioccolato.
  3. Miele caramellato per il torroneIn un pentolino versate il miele e caramellatelo a fuoco dolce finché non diventerà bruno: sarà pronto quando, versandone una goccia in un bicchiere di acqua fredda, questa non cristallizzerà immediatamente.
  4. Composti amalgamati per il torrone al cioccolatoMontate a neve molto ferma gli albumi con un pizzico di sale. Preparate un altro caramello con il restante zucchero e mezzo bicchiere d’acqua. Unite a questo caramello il miele, lo sciroppo di cioccolato e le nocciole. Mescolate tutti i composti velocemente. Unite gli albumi con movimenti dall’alto verso il basso per non farli smontare e amalgamate, proprio come suggerito anche per la  preparazione dei brutti ma buoni.
  5. Composto per il torrone da livellare sulla tegliaLasciate riposare dieci minuti. Foderate con metà delle ostie una placca da forno e versateci sopra il composto ottenuto, livellandolo in uno strato di circa 1,5 cm. Coprite con le restanti cialde e fate asciugare per almeno 12 ore.
Servite il torrone tagliato a cubetti.

Variante Torrone al cioccolato

Provate ad unire un cucchiaino di caffè solubile allo sciroppo di cioccolato per un gusto più deciso.

Consigli dello chef

Livellate il torrone con un'arancia tagliata a metà e aromatizzata con 2 o 3 chiodi di garofano. Il torrone acquisirà i profumi dell'arancia e della spezia.

Eugenio Jacques Christiaan Boer Italo-olandese, è il giovane e talentuoso chef dell'Elita bar a Milano

Vino in abbinamento

Il cioccolato è un arduo abbinamento: scegliete un rum invecchiato.

Alessio Pietrobattista Esperto di vino, collabora con diverse guide del settore

I commenti degli utenti