Torrone morbido con frutta secca

12 gennaio 2016

Ingredienti per 6 persone

Il torrone morbido è un dolce della pasticceria italiana tipico del Natale. Realizzato con albume d’uovo, zucchero, miele e frutta secca mista si può preparare anche in casa. Per la sua preparazione è necessario seguire pedissequamente la ricetta e non saltare alcun passaggio, è inoltre necessario possedere un termometro da cucina. Il torrone è un dolce di origine araba, il suo nome deriva dalla parola latina torreo che significa abbrustolire. Passate la frutta in forno finché non è appena dorata, altrimenti utilizzate una padella antiaderente ma controllate continuamente che non bruci. In questo modo l’umidità della frutta viene eliminata, si sprigiona l’aroma e si ottiene un prodotto finale perfetto. Esistono due tipi di torrone quello più duro e quello morbido, il primo differisce dal secondo per i lunghi tempi di cottura e per il rapporto di quantità tra lo zucchero e il miele utilizzati. Se amate questa preparazione scegliete il torrone al cioccolato o quello alle mandorle.

Preparazione Torrone morbido

  1. Torrone morbido (1)Tostate la frutta secca in una pentola antiaderente mescolandola spesso. È pronta quando sprigiona il suo profumo ed è leggermente dorata. Togliete dal fuoco e tenete da parte.
  2. Torrone morbido (2)Montate a neve fermissima l'albume con 20 g di zucchero. Riscaldate il miele fino a farlo diventare liquido e unitelo a filo all'albume senza smettere di montare con le fruste.
  3. Torrone morbido (3)In un pentolino unite l'acqua con lo zucchero e lo sciroppo di glucosio. Pontete sul fuoco e cuocete lo sciroppo fino ad arrivare a 140°C.
  4. Torrone morbido (4)Unite lo sciroppo all'albume sempre senza smettere di montare.
  5. Torrone morbido (5)Unite la frutta secca e mescolate con una spatola.
  6. Torrone morbido (6)Rivestite con un foglio di carta da forno uno stampo rettangolare da plumcake e adagiate sulla base un rettangolo di ostia. Distribuite l'impasto di albumi e ricoprite con un altro rettangolo di ostia.
  7. Torrone morbido (7)Chiudete con la carta da forno e ponete in frigo a rassodare almeno per 12 ore. Sformatelo e tagliatelo a pezzi prima di servirlo.

Variante Torrone morbido

Questo torrone si conserva per molti giorni. Potete prepararlo con largo anticipo e congelarlo. Fatelo poi scongelare a temperatura ambiente prima di servirlo.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti