Torta ai frutti rossi, semplice ma goloso

30 settembre 2018

Ingredienti per 8 persone

La torta ai frutti rossi è un goloso dolce ideale da gustare durante la stagione estiva. Accendere il forno in estate richiede una buona dose di coraggio e soprattutto un risultato che ne valga davvero la pena: è il caso di questa torta che, pur avendo la base di una classica crostata da cuocere in forno, ospita un delizioso e fresco ripieno. Oltre ai semifreddi e ai dolci al cucchiaio, gli unici dessert che sopravvivono con successo all’arrivo del caldo sono proprio le crostate di frutta che con le loro preziose sostanze nutritive rappresentano validi alleati per la nostra salute. Con questa torta ai frutti rossi – tra more, mirtilli, lamponi e ribes – farete scorta di vitamine e polifenoli, importanti antiossidanti che vi aiuteranno a combattere stress e radicali liberi. Senza contare poi la naturale dolcezza di questi piccoli frutti che richiederanno pochissimo zucchero aggiunto. La preparazione è molto semplice: dovrete seguire i passaggi di una classica pasta frolla e farcire con un ripieno di frutta – che durante la cottura tenderà a sciogliersi – e pochissimo zucchero. L’unica fase che potrà richiedervi un po’ più di tempo del necessario, sarà la decorazione della crostata: per ottenere lo scenografico effetto a griglia, qualora non abbiate l’utilissimo stampo su cui imprimere la vostra pasta frolla, dovrete armarvi di pazienza e intrecciare le strisce partendo dal centro della crostata e alternando tra quelle orizzontali e quelle verticali.

Preparazione Torta ai frutti rossi

  1. In una capiente ciotola impastate 125 g burro ammorbidito con 125 g di zucchero lavorando il tutto con la punta delle dita fino a che non si forma un composto bricioloso. Unite l’uovo e i 2 tuorli poco alla volta, continuando a impastare, 250 g di farina, la scorza del limone e un pizzico di sale. Formate un panetto, avvolgetelo con la pellicola e lasciatelo riposare in frigorifero per circa 1 ora.
  2. Intanto, in una terrina mescolate i frutti rossi con 25 g di zucchero e lasciate riposare. Dividete la frolla a metà, stendetene una parte su un piano infarinato e rivestite una tortiera dal fondo rimovibile – precedentemente imburrata e infarinata – bucherellate la superficie e versate il ripieno.
  3. Prendete l’altra metà della pasta, stendetela e ricavate strisce da posizionare in verticale sulla vostra crostata, a distanza più o meno uguale. Alzate la prima e la terza striscia verticale, ripiegatela a metà su stessa, inserite sotto la prima striscia orizzontale a metà della crostata e abbassate le 2 strisce verticali ripiegate. Proseguite con questo metodo alzando le altre strisce verticali e posizionando sotto quelle orizzontali fino a completamento della torta.
  4. Infornate a 180°C per circa 40 minuti in forno statico fino a quando la superficie non risulta leggermente dorata.
Sfornate e portate in tavola.

Variante Torta ai frutti rossi

Per una versione più pratica e veloce potete farcire la torta ai frutti rossi con un ripieno a base di yogurt magro e zucchero.

I commenti degli utenti