Torta al limone, pistacchio e acqua di rose

5 gennaio 2019

Ingredienti per 6 persone

La torta al limone, pistacchio e acqua di rose è un dolce molto gustoso e leggero, dal sapore e dal profumo inconfondibili. Stimolerà tutti e cinque i vostri sensi: l’inebriante profumo di rosa, la consistenza compatta e al tempo stesso morbida e la croccantezza dei pistacchi, rendono questa torta un dolce davvero unico e raffinato. La fragranza di rose unita alla freschezza del limone vi regalerà una sensazione diversa ad ogni morso. State attenti comunque a non esagerare nell’uso degli aromi e a dosare le quantità con una certa parsimonia onde evitare di rendere la torta troppo profumata e stucchevole. Ricordatevi inoltre di infarinare leggermente i pistacchi prima di inserirli nell’impasto in modo che rimangano perfettamente amalgamati all’impasto senza scendere in profondità.

Preparazione Torta al limone, pistacchio e acqua di rose

  1. In una ciotola montate le uova con 150 g di zucchero fino ad ottenere un impasto chiaro e spumoso. Aggiungete poco alla volta il burro fuso e continuate a mescolare in modo da amalgamare tutti gli ingredienti.
  2. Aggiungete la farina setacciata insieme al lievito, alternandola con il latte, facendo attenzione a mantenere l'impasto omogeneo e compatto. Unite anche il succo di limone, l'acqua di rose e i pistacchi tritati.
  3. Imburrate e infarinate una tortiera dal fondo rimovibile, versatevi il composto e infornate in forno preriscaldato a 180°C per circa 40 minuti.
  4. Una volta che la torta sarà pronta, lasciatela raffreddare e decoratela con qualche pistacchio e qualche fiorellino edibile.

Variante Torta al limone, pistacchio e acqua di rose

Per una versione dark potete sostituire il succo di limone con l'arancia e aggiungere un cucchiaio di cacao amaro all'impasto.

I commenti degli utenti