Torta cremosa alle pesche gialle

5 agosto 2015

Ingredienti per 4 persone

La torta cremosa alle pesche è un dessert che può essere servito caldo, appena sfornato magari accompagnandolo a una tazza di tè, oppure potete scegliere di servire una fetta di torta fredda sormontata da qualche cucchiaiate di gelato alla vaniglia. La nostra torta si compone di una base di pasta frolla, uno strato di crema frangipane e una copertura di pesche dorate in forno. La crema frangipane è una preparazione di base della pasticceria: si tratta di una crema a base di uova, zucchero, burro e farina di mandorle dalla consistenza simile alla crema pasticcera ma più soda e rustica. Agli ingredienti di base si possono aggiungere aromi o spezie, nella nostra ricetta abbiamo profumato la crema frangipane con la scorza di un limone non trattato, ma se lo desiderate potete aggiungere la scorza di lime o acqua di fiori d’arancio. Per la torta cremosa alle pesche scegliete frutti di piccole dimensioni che risultino polposi e sodi, scegliete pesche gialle o tabacchiere o, se non siete nella stagione estiva sostituitele con pesche sciroppate.

Preparazione Crostata crema frangipane e pesche

  1. Con l'aiuto di fruste elettriche montate 150 g di burro (ammorbidito a temperatura ambiente) con 150 g zucchero a velo, la scorza grattugiata di un limone e i semi della bacca di vaniglia (ricavati incidendo la bacca nel senso della lunghezza e raschiando l'interno con la punta del coltello). Preparate la pasta frolla disponendo la farina 00 a fontana, dopo averla setacciata. Mettete nel centro 2 uova medie, il burro montato e impastate con le mani. Quando tutti gli ingredienti sono amalgamati, avvolgete la pasta frolla nella pellicola per alimenti e conservate in frigorifero per almeno 30 minuti.
  2. Preparate la crema frangipane montando con le fruste il burro restante (ammorbidito a temperatura ambiente) con lo zucchero e la scorza grattugiata di un limone, in una casseruola dal fondo spesso. Aggiungete le 2 uova restanti (incorporandone uno alla volta) e la fecola di patate. Aggiungete infine la farina di mandorle incorporandola con un cucchiaio di legno. Portate il composto sul fuoco e cuocete la crema finché non raggiunge una consistenza soda.
  3. Tirate fuori la pasta frolla dal frigorifero, stendetela fino a raggiungere uno spessore di 3-4 mm e adagiatela in una teglia precedentemente rivestita di carta forno.  Ricoprite la superficie con altra carta da forno e copritela con due manciate di fagioli secchi.
  4. Infornate a 180°C per 20 minuti, in forno statico e già caldo. Sfornatela, eliminate il secondo strato di carta forno e lasciate raffreddare.
  5. Tagliate le pesche gialle a fette. Farcite la base di pasta frolla con la crema, decorate la superficie con le pesche sbucciate e tagliate a spicchi. Infornate a 180°C per 15 minuti o fino a quando la superficie risulta dorata. Servite spolverizzando con zucchero a velo.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

I commenti degli utenti