Torta alla vaniglia in 5 minuti

15 maggio 2017

Ingredienti per 2 persone

La torta 5 minuti è un dolce davvero semplice realizzato con ingredienti di facile reperibilità. La consistenza finale è quella di una torta molto soffice e leggermente umida, perfetta sia per la colazione che per la merenda, anche dei più piccoli. È possibile variarne il gusto aggiungendo magari scorza di limone o di arancia grattugiata finemente o gocce di cioccolato, o variarne il colore aggiungendo all’impasto il cacao amaro. Per i più golosi è possibile farcirla, una volta cotta, con crema di nocciole o crema pasticcera, ma anche con della semplice confettura. La torta 5 minuti richiede l’utilizzo di pochi attrezzi e si chiama così appunto perché dal primo cucchiaio di farina che verserete nella ciotola a quando la infornerete non passeranno più di 5 minuti. Questo è un dolce che non richiede la presenza di burro ma solo di olio di semi di girasole. La torta 5 minuti è un dolce alla portata di tutti sia in termini di tempo che di semplicità, ottima anche come base per essere decorata con panna montata e fragole. Ideale come dessert per la festa di compleanno dei bambini.

Preparazione Torta in 5 minuti

  1. torta-5-min-step1In una terrina versate gli ingredienti secchi: farina, zucchero, lievito e sale attraverso un setaccio a maglie strette.
  2. torta-5-min-step2In una seconda terrina riunite gli ingredienti umidi: uova, latte, olio ed estratto di vaniglia e mescolate.
  3. torta-5-min-step3Versate gli ingredienti secchi su quelli umidi e mescolate con la frusta quel tanto che basta a rendere l'impasto omogeneo.
  4. torta-5-min-step4Oliate e infarinate una teglia apribile e versatevi il composto. Infornate a 180°C per 35 minuti o fino a quando inserendo uno stecchino all'interno del dolce questo non ne viene fuori asciutto.
Lasciate completamente raffreddare prima di servire e cospargete di zucchero a velo.

Variante Torta in 5 minuti

La torta 5 minuti si presta ad infinite varianti, per conferirle un gusto originale potete sostituire una parte della farina bianca con la farina di nocciole, di cocco, di mandorle o di pistacchi.

I commenti degli utenti