Torta di mandorle senza glutine

30 luglio 2014

Ingredienti per 6 persone

La torta di mandorle è un dolce tipico molisano veloce e semplice da realizzare. A base di uova, zucchero e mandorle è ideale da servire sia a merenda, sia come dessert di fine pasto accompagnato da una pallina di gelato alla vaniglia. Per la realizzazione della torta di mandorle non occorre utilizzare né farina né lievito. È quindi un dolce adatto a chi conduce una dieta senza glutine. Per far gonfiare il dolce in cottura è quindi necessario montare molto bene e a lungo le uova. Con una consistenza leggera ma allo stesso tempo umida, questa torta non prevede nemmeno l’uso di olio o burro. La mandorla è infatti un frutto già di per sé ricco di grassi e molto calorico che va consumato con moderazione. È inoltre fonte di magnesio e vitamina E. In pasticceria le mandorle sono utilizzate molto spesso sia sotto forma di farina sia intere o a lamelle. Comune è anche l’uso della pasta di mandorle, soprattutto per la realizzazione dei dolci siciliani e della piccola pasticceria.

Preparazione Torta di mandorle

  1. La preparazione della torta di mandorleVersate le mandorle in un robot da cucina e tritatele molto finemente: devono diventare quasi una farina.
  2. La preparazione della torta di mandorleDividete i tuorli dagli albumi. Versate i tuorli in una ciotola e, con le fruste elettriche, montate i tuorli delle 6 uova insieme allo zucchero. Montatele a lungo fino a quando diventano chiare e gonfie.
  3. La preparazione della torta di mandorleUnite le mandorle tritate e il succo del limone. Mescolate molto bene per far amalgamare gli ingredienti.
  4. step-4Montate gli albumi con un pizzico di sale a neve fermissima. Uniteli con movimenti lenti dal basso verso l’alto al composto di uova e mandorle finché l’impasto non risulta del tutto omogeneo. Versatelo in una tortiera di 24 cm da bordi removibili leggermente oleata. Cuocete il dolce a 160 °C per 30 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare del tutto prima di sformare.
Spolverizzate con lo zucchero a velo.

Variante Torta di mandorle

Per l’ottima riuscita della torta oltre che a montare bene le uova non si deve assolutamente aprire il forno durante la cottura altrimenti si rischia di far sgonfiare il dolce e di comprometterne la morbidezza.

I commenti degli utenti