Torta di mele e ricotta: morbida

31 luglio 2015

Ingredienti per 6 persone

La torta di mele e ricotta è una versione più leggera della comune torta soffice di mele. L’impasto si realizza utilizzando la ricotta al posto del burro o dell’olio di semi per un risultato dalla consistenza leggermente umida e dal sapore delicato. Dall’aspetto rustico, ideale da servire a merenda o alla conclusione di un pranzo informale, la torta di mele e ricotta piacerà a tutti e, se ben conservata, rimane fragrante per giorni. Per ottenere un dolce soffice bisogna montare molto bene la ricotta con i tuorli e lo zucchero finché non otterrete un composto chiaro e spumoso, mentre gli albumi montati a neve ferma andranno incorporati con movimenti molto delicati per non essere smontati. Utilizzate uno stampo non troppo grande per avere una lievitazione uniforme e maggiore morbidezza. Per una versione ancora più ricca si possono aggiungere all’impasto frutta secca come noci tritate o gocce di cioccolato fondente.

Preparazione Torta di mele e ricotta

  1. Torta di mele e ricotta (1)Lavate le mele, sbucciatele e tagliatele a piccoli pezzi. Unitele in una ciotola all'uvetta passa e al succo di un limone. Mescolate e tenete da parte. Separate gli albumi dai tuorli
  2. Torta di mele e ricotta (2)In una ciotola capiente lavorate la ricotta con zucchero, unite i tre tuorli. Montate con le fruste elettriche.
  3. Torta di mele e ricotta (3)Unite la farina setacciata con il lievito e l'amido di mais. Mescolate ancora e unite le mele.
  4. Torta di mele e ricotta (4)Montate a neve fermissima agli albumi e incorporateli al composto con movimenti lenti dal basso verso l'alto fino a ottenere una amalgama uniforme e densa
  5. Torta di mele e ricotta (5)Ungete con poco burro una tortiera di 22 cm di diametro e versate il composto. Livellate con una spatola e infornate a 180 °C per 40 minuti. Sfornate e fate raffreddare completamente prima di servire.

Variante Torta di mele e ricotta

Potete aggiungere un bicchierino di grappa per dare un gusto ancora più rustico al dolce.

I commenti degli utenti