Torta mimosa

5 marzo 2014

Ingredienti per 6 persone

La torta mimosa è un dolce tipico della pasticceria che viene solitamente preparato in occasione della festa della donna, l’8 marzo. Tipica del nord Italia, la torta mimosa è un dolce composto da pan di Spagna e crema diplomatica ovvero crema pasticcera arricchita con panna. La caratteristica fondamentale del dolce è la copertura che è fatta interamente con briciole di pan di Spagna che ricoprono la cupola e che ricordano i fiori della mimosa. Esistono molte versioni di questa torta: la bagna può essere alcolica e non e, alla crema diplomatica, si possono aggiungere amarene o altra frutta sciroppata, l’importante è che l’esterno ricordi sempre il fiore giallo e profumato. Noi vi proponiamo la classica torta mimosa con all’interno pezzi di ananas. Questa festa venne celebrata negli Stati Uniti per la prima volta nel 1909 in seguito a un tragico incendio scoppiato in una fabbrica durante uno sciopero di protesta per le pessime condizioni lavorative da parte di alcune operaie. La giornata dell’8 marzo è celebrata in tutto il mondo per ricordare le conquiste in campo sociale, economico e politico da parte delle donne. In Italia il festeggiamento è abbastanza recente e risale al periodo del secondo dopoguerra ma è solo negli anni ’70, con la nascita del movimento femminista, che questa ricorrenza riesce a destare l’opinione pubblica. Sono state le femministe italiane a scegliere la mimosa, che fiorisce proprio nei primi giorni di marzo, come fiore simbolo di questa ricorrenza e dal quale prende il nome la torta.

Preparazione Torta mimosa

  1. L'impasto del pan di SpagnaPreparate il pan di Spagna sbattendo a lungo con le fruste 4 uova, il pizzico di sale, 100 g di zucchero e i semi della bacca di vaniglia. Il composto dovrà risultare gonfio, chiaro e spumoso. Aggiungete 100 g di farina setacciata con movimenti lenti dall’alto verso il basso per non far sgonfiare le uova. Versate in una tortiera di 20 cm di diametro leggermente imburrata, sbattete leggermente sul piano da lavoro e infornate a 150 °C per 30 minuti. Una volta cotto il dolce sfornate e lasciate raffreddare del tutto prima di sformare.
  2. Nel frattempo preparate la crema pasticcera. Portate a bollore il latte e sbattete i 2 tuorli con 25 g di zucchero fino a farli diventare chiari, unite 25 g di farina setacciata e mescolate ancora. Grattugiate la buccia di mezzo limone e versate il latte, a filo e poco per volta, sul composto di uova. Portate di nuovo sul fuoco e, senza mai smettere di mescolare, cuocete la crema fino a farla addensare. Coprite con della pellicola a contatto e fate raffreddare.
  3. La preparazione della torta mimosaRiprendete il pan di Spagna ormai freddo e tagliate orizzontalmente la calotta a 1 cm dal bordo. Con le mani scavate delicatamente l'interno del dolce lasciando un bordo di 1 cm e fate attenzione a non bucare il fondo. Tenete da parte le briciole così ottenute perché serviranno per la decorazione finale.
  4. La crema diplomatica per la torta mimosaPreparate lo sciroppo per la bagna portando a ebollizione l’acqua con 50 g di zucchero. Una volta che lo zucchero è sciolto, spegnete il fuoco e aggiungete il cucchiaio di liquore. Fate raffreddare e nel frattempo preparate la crema diplomatica: montate la panna a neve ferma e aggiungete la crema pasticcera fredda. Amalgamate molto bene con movimenti dall’alto verso il basso. Fate attenzione a non lasciare grumi. Tagliate l’ananas a pezzetti.
  5. Il confezionamento della torta mimosaMontate il dolce: bagnate entrambe le parti del pan di Spagna in modo uniforme; farcite la parte del dolce scavato con 3/4 di crema diplomatica facendo attenzione a coprendo anche il bordo.Con le dita spingete i pezzetti di ananas in modo che coprano tutta la superficie. Chiudete con la calotta di pan di Spagna, premete bene e con la restante crema ricoprite il dolce con uno stato sottile.
  6. La decorazione della torta mimosaCon le mani distribuite le briciole di pan di Spagna, che avete tenuto da parte, su tutta la superficie del dolce, anche sui bordi, facendoli aderire bene alla crema. Spolverizzate infine con lo zucchero a velo.

Variante Torta mimosa

Preparate la torta con un giorno di anticipo in modo che tutti gli ingredienti si amalgamino bene e conservate il dolce in frigo. Al posto del pan di Spagna potete utilizzare la torta paradiso come base del dolce.

I commenti degli utenti