Torta Pan di stelle fatta in casa

12 ottobre 2015

Ingredienti per 4 persone

La torta pan di stelle è un dolce soffice ideale per la merenda. Prende spunto dalla linea di dolciumi che si possono trovare al supermercato. Una base soffice al cacao racchiude una crema realizzata con panna e pasta di nocciole. Per la base utilizzate latte di nocciole, potete trovarlo in vendita nei negozi biologici o sostituirlo con il latte di mandorle o il latte vaccino. Se volete potete realizzare la pasta di nocciole anche in casa; vi occorrono solo delle nocciole sgusciate, tostatele leggermente e tritatele nel mixer a brevi intervalli fino a ottenere un composto burroso. Se non avete in casa della pasta di nocciole potete comprarla nei negozi specializzati di pasticceria o sostituire l’intera farcia con la più classica delle creme spalmabili alle nocciole e cioccolato. Per la decorazione finale usate pasta di zucchero o marzapane, oppure procuratevi stelline di zucchero si diverse dimensioni.

Preparazione Torta pan di stelle

  1. torta pan di stelle-7Accendete il forno a 175°C. Montate le uova a lungo con lo zucchero, fino a che sono gonfie e spumose. Unite anche l'olio a filo, sempre montando. Setacciate le farine con il lievito e il cacao.
  2. Torta pan di stelle (b)Aggiungete le farine all'impasto, poi unite il latte e mescolate, sempre con delicatezza per non smontare la massa. Versate in uno stampo tondo da 23 cm di diametro  e cuocete in forno caldo per circa 35 minuti, o fino a che infilando uno stuzzicadenti nel dolce, questo non ne esce asciutto.
  3. torta pan di stelle-9Intanto preparate la crema: scaldate la panna con la pasta di nocciole e versatela sul cioccolato. Mescolate fino a che il cioccolato è sciolto, poi lasciate freddare. Montate la crema con delle fruste elettriche.
  4. torta pan di stelle-10Tagliate la torta ormai fredda, spalmate la crema sulla base e ricomponete il dolce. Ricavate dal marzapane delle stelline utilizzando un taglia biscotti. Decorate il dolce facendole aderire alla superficie spennellandole con pochissima acqua.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti