Torta radicchio e gorgonzola

20 novembre 2013

Ingredienti per 6 persone

Le torte rustiche sono un’ottima scelta per un piatto unico e possono essere preparate con almeno un giorno di anticipo, lasciando intensificare il loro sapore. La torta radicchio e gorgonzola è un ottimo e sostanzioso secondo di verdure per un pranzo casalingo, ma può essere consumata anche durante un picnic all’aperto e si presta ad essere servita a fette in veste di antipasto, proprio come il ciambellone salato o lo strudel di verdure. Nella nostra ricetta abbiamo deciso di usare la farina senza glutine per renderla ancora più digeribile e adatta ai celiaci. Il radicchio di Treviso è caratterizzato dal suo colore rosso scuro e dalle carnose nervature bianche; ha un sapore dolce-amarognolo inconfondibile e una consistenza croccante. Il gorgonzola è un formaggio che viene spesso abbinato al radicchio e data la sua cremosità è molto usato per la preparazione delle torte rustiche.

Preparazione torta radicchio e gorgonzola

  1. Impasto per la torta al radicchioSulla spianatoia unite la farina senza glutine e il sale. Aggiungete il burro a pezzetti, amalgamate tutti gli ingredienti e versate l'acqua molto fredda a filo. Impastate il tutto e una volta pronto avvolgete la pasta nella pellicola trasparente. Fate riposare l'impasto in frigorifero per un’ora circa.
  2. Sfoglia in teglia per la torta al radicchioLavate e tagliate a pezzi il radicchio, asciugatelo e mettetelo in una casseruola con un cucchiaio di olio. Dopo qualche minuto versate il vino, il pepe, aggiustate di sale e cuocete il tutto. Quando il radicchio è cotto, scolatelo e strizzatelo bene. Stendete la sfoglia su una tortiera e fate dei buchi sul fondo con una forchetta.
  3. Farcitura della sfoglia per la torta al radicchioFate sciogliere il gorgonzola nel latte a fuoco lento. Versate dentro alla tortiera il radicchio cotto e la crema di gorgonzola cercando di amalgamare e livellare bene. Arrotolate i bordi della sfoglia verso l’interno. Cuocete in forno a 180°C per 30 minuti.
Lasciate raffreddare la torta per qualche minuto e servitela a fette.

Variante torta radicchio e gorgonzola

Se volete addolcire il radicchio potete usare il vino rosso invece di quello bianco, oppure togliere la nervatura bianca centrale e usare soltanto le parti rosse.

Consigli dello chef

Aggiungete un cucchiaio di aceto balsamico al radicchio in cottura e qualche gheriglio di noce tritato grossolanamente quando farcite la torta.

Eugenio Jacques Christiaan Boer Italo-olandese, è il giovane e talentuoso chef dell'Elita bar a Milano

Vino in abbinamento

Radicchio e gorgonzola è un binomio classico, tipico per torte rustiche come questa. In abbinamento uno Champagne Demi Sec Rosé, dalla pulente effervescenza e con un leggero residuo zuccherino che si sposa perfettamente ai due ingredienti.

Alessio Pietrobattista Esperto di vino, collabora con diverse guide del settore

I commenti degli utenti