Torta di San Valentino

9 febbraio 2015

Ingredienti per 8 persone

La torta di San Valentino è un dolce che si prepara per un’occasione speciale. La nostra versione di questo dolce è un pan di Spagna soffice arricchito con essenza di vaniglia e acqua di rose. Realizzate due torte di uguali dimensioni in modo tale da ottenere due dischi identici, farcite il primo strato con panna montata e decorate la torta con la tecnica delle ombre usando la crema al burro. Il dolce risulta riccamente farcito e l’aroma pur essendo delicato è persistente. La tecnica delle ombre è perfetta per dare un tocco romantico a questa torta, vi permette di dare sfumature colorate che partono da un gradazione più accesa di colore fino ad arrivare a note più chiare. Nonostante il procedimento sembri laborioso la decorazione è molto facile da realizzare e non occorrono particolari utensili o ingredienti: utilizzate una spatola piatta o un tarocco e colorante alimentare. La crema al burro – chiamata buttercream in inglese – si realizza mescolando zucchero a velo e burro lavorando il composto fino ad ottenere una crema gonfia perfetta per decorare torte. Per una variante al cioccolato della torta di San Valentino realizzate un pan di Spagna al cacao e farcitelo con crema chantilly.

Preparazione Torta di San Valentino

  1. torta marmorizzata  (1)Riscaldate il forno a 180 °C. Imburrate con 30 g di burro due stampi per torte da 20 cm di diametro. Mettete le uova e lo zucchero in una ciotola capiente, sbattete per circa 10-15 minuti con una frusta elettrica fino a ottenere una crema gonfia e chiara  (sbattendo a mano occorrono circa 30 minuti). Mescolate la farina e la fecola e setacciatele.
  2. torta marmorizzata  (2)Unitele a pioggia al composto, aggiungete l'acqua di rose e l'estratto di vaniglia. Amalgamate con una spatola delicatamente con movimenti dall'alto verso il basso. Dividete l'impasto nei due stampi e infornate per 35 - 40 minuti o fino che infilato uno stuzzicadenti nel cuore del dolce non ne venga fuori asciutto. Ricordate di non aprire il forno prima di 30 minuti per evitare di far sgonfiare la torta.
  3. Torta di san Valentino step (1)Togliete le torte dal forno e mettetele a raffreddare su una griglia. Lasciatele raffreddare completamente e poi trasferitele sul piatto di portata. Montate la panna e farcite la parte superiore di una delle torte, coprite con l'altra e mettete da parte.
  4. Torta di san Valentino step (2)Tagliate il burro rimanente a tocchetti e lasciatelo per qualche minuto a temperatura ambiente. Setacciate lo zucchero a velo e mettetelo in una ciotola capiente, unite qualche goccia di acqua di rose, il burro ammorbidito e sbattete fino a ottenere una crema gonfia e spumosa. Con una parte della crema di burro coprite completamente la torta, questo strato funge da base per la decorazione. Mettete in frigo per 5 minuti per far rassodare la crema al burro.
  5. Torta di san Valentino step (3)Dividete la crema in tre ciotole, in due mettete un uguale quantitativo di crema, la terza parte deve essere maggiore delle precedenti. Colorate la crema di burro in tre toni diversi di rosa aggiungendo una goccia o più gocce di colorante alimentare.
  6. Torta di san Valentino step (4)Cominciate dalla parte superiore della torta stendendo la crema al burro più chiara, usate una spatola piatta per livellare la crema.
  7. Torta di san Valentino step (5)Applicate la crema dalla tonalità più intensa più forte nella parte inferiore del dolce.
  8. Torta di san Valentino step (6)Completate la torta con la crema restante nella parte centrale del dolce.
  9. Torta di san Valentino step (7)Passate la spatola piatta intorno alla torta per unire ogni strato di crema al burro. In questo modo si ottiene una sfumatura e un effetto ombreggiato. Pulite eventuali sbavature sul piatto di portata e passate di nuovo la spatola per livellare la decorazione.
Tenete in frigo fino al momento di servire.

I commenti degli utenti