Tortino di patate e spinaci senza uova

23 marzo 2015
di Nadia Morandi

Ingredienti per 4 persone

Il tortino di patate e spinaci è un gustoso secondo piatto cremoso all’interno e croccante all’esterno, ideale anche per i vegetariani. Questo tortino può essere considerato una versione più ricca di quello classico con le patate e il formaggio. La sua preparazione è semplice: si realizza lessando le patate e gli spinaci in acqua salata, componendo strati di patate, spinaci, fontina e besciamella e cuocendo il tutto in forno. Servite il tortino di spinaci e patate ancora caldo, così che la fontina all’interno del tortino sia filante. Potete portarlo a tavola come secondo, anche come un ricco contorno, accompagnandolo con una insalata di stagione può essere perfetto per un pranzo all’aperto. Se preferite, sostituite la fontina con altri formaggi come l’asiago o la scamorza affumicata. Per arricchire il tortino di patate e spinaci, potete aggiungere in ogni strato cubetti di prosciutto cotto o di speck.

Preparazione Tortino di patate e spinaci

  1. Preparate la besciamella come spiegato nella video ricetta di Agrodolce. Potete sostituire il pepe bianco con quello nero.
  2. Lavate e pelate le patate, tagliatele a rondelle con uno spessore di circa 2 centimetri, mettetele a bollire in abbondante acqua salata per circa 15 minuti. Mondate, lavate e lessate gli spinaci in acqua bollente e salata per circa 5 minuti. Scolateli, strizzateli con l'aiuto di un setaccio a maglie strette e lasciateli intiepidire.
  3. Ricoprite il fondo di una pirofila con qualche cucchiaio di besciamella e create un primo strato disponendo ordinatamente patate, spinaci e fontina e ricoprendo con una parte della besciamella. Ripetete l'operazione realizzando due o più strati. Terminate l'ultimo strato con patate, abbondante besciamella e qualche cubetto di fontina. Preriscaldate il forno a 180 °C, infornate e lasciate cuocere per circa 15 minuti, fino a quando la superficie dello sformato non risulti dorata.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

I commenti degli utenti