Tyropita, torta salata

  • TIPOLOGIA
  • Difficoltà
  • Preparazione
  • Calorie
  • Ricetta per vegetariani
7 ottobre 2016

Ingredienti per 4 persone

La tyropita è una torta salata a base di feta, tipica della cucina greca. Uno degli ingredienti principali di questa ricetta è la pasta fillo o phillo, una varietà di pasta preparata in fogli separati molto sottili. La pasta fillo, leggera e priva di grassi viene impiegata comunemente anche nella cucina orientale e balcanica. Comperatela già pronta ma ricordate di spennellare ciascuno strato con abbondante olio di oliva. Potete accompagnare la tyropita con la salsa tzatziki fatta in casa usando cetrioli, yogurt al naturale, aglio, aceto, sale e olio e completare il vostro piatto con l’insalata greca, anche detta horiatiki, a base di feta, pomodori, cetrioli, peperoni e olive nere. La versione originale della tyropita prevede l’utilizzo della sola feta che le conferisce un sapore intenso; se preferite potete bilanciarne la sapidità aggiungendo al ripieno ricotta vaccina.

Preparazione Tropita

  1. tyropita 01Prendete un tagliere e tritate le foglie di menta. In una ciotola capiente unite la feta, lo yogurt greco, la ricotta e il trito di menta, l'uovo e amalgamate aiutandovi con le mani.
  2. tyropita 03Adagiate sul piano di lavoro una sfoglia di pasta phillo e, con un pennello, cospargetela uniformemente con olio extravergine d'oliva. Ripetete la stessa operazione sovrapponendo di volta in volta una sfoglia di pasta fino ad arrivare a una decina di sfoglie.
  3. tyropita 04Prendete una pirofila, adagiatedeci delicatamente le sfoglie di pasta e versate il composto di feta e ricotta.
  4. tyropita 05Coprite la superficie con un'altra sfoglia, spennellate con l'olio e ripetete la stessa operazione un'altra volta. Arrotolate verso l'interno i bordi della pasta per evitare che fuoriesca il contenuto durante la cottura.
  5. tyropita 06 Irrorate ancora la superficie con olio extravergine d'oliva e, con un coltello, incidetela per realizzare una trama larga. Versate il latte e mettete in forno precedentemente riscaldato a 180°C per 50 minuti circa.
Servite caldo o tiepido.

Variante Tropita

Aggiungete al ripieno spinaci lessati.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti