Ricetta uovo di Pasqua al cioccolato

1 aprile 2014

Ingredienti per 6 persone

Le uova di Pasqua di cioccolato sono, insieme alla colomba pasquale, i dolci più tradizionali della Pasqua. L’uso dell’uovo come dono, simbolo di rinascita della natura e dello spirito, ha antichissime origini. I pagani lo offrivano in occasione delle feste primaverili come segno di buon auspicio per la fertilità e il ritorno alla vita. Con il cristianesimo l’uovo è divenuto simbolo della resurrezione di Cristo, il guscio dell’uovo è inteso come la tomba dalla quale uscì vivo. Nel Medioevo le uova di gallina venivano cotte dipinte e offerte in segno di ringraziamento alla servitù. La ricetta dell’uovo di cioccolato, con all’interno un piccolo dono, è invece una concezione moderna ed è divenuta popolare nell’ultimo secolo. Inizialmente le uova di cioccolato erano realizzate solo da maestri cioccolatieri, che le rendevano speciali grazie alle decorazioni, mentre nei tempi moderni la loro produzione è stata iniziata anche dalle grandi industrie che ne producono in grandi quantità per soddisfare la richiesta di tipo consumistico. Per realizzare in casa la ricetta dell’uovo di cioccolato è di fondamentale importanza scegliere un cioccolato di ottima qualità e seguire attentamente le istruzioni per il temperaggio, che è il procedimento che consente al cioccolato di essere lucido, di spezzarsi bene e, allo stesso tempo, di avere un’ottima scioglievolezza. Il nostro cioccolato è stato temperato a bagnomaria, con questa tecnica occorre semplicemente avere un termometro da cucina e, ovviamente, lo stampo apposito per fare le uova. Ecco la ricetta dell’uovo di Pasqua al cioccolato illustrata passo per passo.

Preparazione Uova di Pasqua

  1. Il temperaggio del cioccolato per le uova di pasquaIl primo passaggio per confezionare l'uovo di cioccolato è il temperaggio: tritate al coltello il cioccolato e fatelo sciogliere a bagnomaria, facendo attenzione a non toccare l'acqua con il fondo della ciotola. Scioglietelo bene finché non sarà diventato fluido. Spegnere il bagnomaria e fate riposare il cioccolato fuso per 30 minuti.
  2. il temperaggio del cioccolato uova di pasquaPassato il tempo di riposo riaccendete il fuoco e riscaldate nuovamente il cioccolato a 40 °C, misurate la temperatura con un termometro da cucina.
  3. Il raffreddamento del cioccolato per le uova di pasquaPreparate una ciotola più grande con acqua e ghiaccio, immergetevi il recipiente con il cioccolato fuso e mescolate continuamente finché il cioccolato non raggiunge la temperatura di 31 °C. Nel eseguire questa operazione prestate particolare attenzione a non far entrare acqua nel cioccolato. Ora il vostro cioccolato è pronto per confezionare l'uovo.
  4. Il confezionamento delle uova di pasquaVersate nella prima metà dello stampo 1 mestolo di cioccolato fuso e, roteando lo stampo, fate scivolare il cioccolato sui bordi. Eventualmente aiutatevi con un pennello in silicone per coprire tutto lo stampo. Procedete allo stesso modo anche per l'altra metà.
  5. il confezionamento delle uova di pasquaCapovolgete lo stampo su un vassoio foderato con carta forno per fare in modo che il cioccolato in eccesso coli lungo le pareti e copra eventuali buchi. Ponete in frigo a indurire per circa 1 ora.
  6. ll confezionamento delle uova di pasquaPassato il tempo versate 1/2 mestolo di cioccolato per stampo e, con il pennello, ricoprite nuovamente le pareti. Questo passaggio è essenziale per dare consistenza all'uovo altrimenti nello staccarsi si romperebbe. Riponete nuovamente in frigo, sempre capovolto, ancora per 1 ora.
  7. Il confezionamento delle uova di pasquaRiprendere l'uovo e, battendo con forza sullo stampo, staccate i due gusci. Da questo momento maneggiateli con i guanti altrimenti potrebbero rimanere delle antiestetiche impronte. Decorate l'uovo a vostro piacimento incollando i fiorellini di pasta di zucchero con un po' di cioccolato fuso oppure con la colla alimentare.
  8. Unite ora i due gusci: scaldate leggermente una teglia da forno e adagiatevi velocemente metà uovo. Togliete subito, inserite eventualmente un dono, e unite l'altra metà. Il calore farà sciogliere il cioccolato quel poco che basta per incollare le due parti.
Avvolgete l'uovo nel cellophane per alimenti per creare una confezione regalo.

Variante Uova di Pasqua

Se volete utilizzare il cioccolato al latte tenete presente che sarà temperato quando raggiungerà i 28 °C mentre quello bianco quando raggiunge i 26 °C.

I commenti degli utenti