Uovo mimosa, un antipasto raffinato e scenografico

30 ottobre 2016
di Maria De La Paz

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Uovo mimosa

  1. Ripassate in padella con un filo di olio extravergine la zucca tagliata a cubetti e la cipolla tritata finemente. Aggiustate di sale e pepe e condite a piacere con il finocchietto.
  2. Impastate tutti gli ingredienti per la sbrisolona di pecorino come se stessimo preparando una pasta frolla. Sistematela su una teglia e cuocetela in forno a 180 °C, fino a quando non vedete che diventa dorata.
  3. Sgusciate il primo uovo in una ciotolina. Con una mano, delicatamente, sollevate il tuorlo e adagiatelo nel pangrattato. Con un cucchiaio, copritelo con altro pangrattato, poi poggiatelo sulla carta da forno. Fate lo stesso con gli altri tuorli.
  4. Montate gli albumi con un pizzico di sale (in alternativa, potete usare un sifone). In uno stampo rotondo monoporzione, mettete l’albume montato, cospargetelo di pecorino e poi cuocetelo nel microonde, alla massima potenza, per tre secondi. Friggete i tuorli.
  5. Adagiate sul fondo delle ciotole la dadolata di zucca, poi la meringa salata appena cotta al microonde e, infine, il tuorlo fritto. Cospargete con la sbrisolona e altra dadolata e guarnite con rametti di finocchietto.
Il vostro antipasto è pronto per essere servito.

I commenti degli utenti