Vellutata di cannellini, primo piatto vegetariano

1 aprile 2017

Ingredienti per 4 persone

La vellutata di cannellini è un primo piatto sano e gustoso, tipico della cucina italiana. Confortante, avvolgente e rustica, la vellutata è ottima sia che utilizziate i fagioli cannellini secchi che quelli surgelati; per una versione più veloce e rapida potete invece optare per i cannellini precotti. Grazie al numero ridotto di ingredienti e dei passaggi, è una ricetta davvero semplice da realizzare; ricordatevi però, se scegliete di usare i cannellini secchi, di metterli in una ciotola con abbondante acqua, due cucchiaini di bicarbonato, un pizzico di sale e lasciarli in ammollo per circa 12 ore, in modo da farli reidratare prima della cottura. Per rendere la vellutata ancora più ricca e saporita aggiungete, durante la preparazione, crostini di pane tostato, speck o pancetta a dadini ma anche gamberi o funghi, preferibilmente porcini. Una volta pronta, potete conservarla in frigorifero per i successivi 3 giorni, oppure congelarla e servirla all’occorrenza. La mancanza di proteine di origine animale rende la vellutata di cannellini un piatto ideale sia per chi predilige un’alimentazione equilibrata e genuina, sia per chi segue la dieta vegana e vegetariana.

Preparazione Vellutata di cannellini

  1. Fate ammollare i cannellini in una ciotola con abbondante acqua per circa 12 ore; scartate eventualmente i fagioli venuti a galla e scolate i rimanenti.
  2. In una padella antiaderente scaldate 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva, aggiungete il rametto di rosmarino, i fagioli e lasciate insaporire per qualche minuto. Versate il brodo vegetale o abbondante acqua salata e fate cuocere per circa 60 minuti coprendo con il coperchio. Se il liquido dovesse asciugarsi troppo, aggiungete poca acqua calda alla volta.
  3. Tostate il pane mettendolo nel tostapane o in forno per pochi minuti o fino a quando risulterà croccante.
  4. Accertatevi che i fagioli siano morbidi ma ancora compatti; spegnete il fuoco e conservatene alcuni. Scartate il rosmarino e frullate con il mixer i fagioli insieme a due foglioline di basilico. Condite con poco olio extra vergine di oliva, sale e pepe e decorate con i fagioli non frullati e una foglia di basilico prima di servire.
Servite caldo.

Variante Vellutata di cannellini

Aggiungete speck o pancetta a dadini.

I commenti degli utenti