Vellutata di zucchine: zuppa tiepida estiva

20 giugno 2014
di Patrizia Cuomo

Ingredienti per 4 persone

La vellutata di zucchine è un piatto estivo perfetto per chi desidera fare un pasto leggero senza rinunciare al gusto. Le zucchine sono un ortaggio facilmente reperibile tutto l’anno, ma è proprio a ridosso dell’estate che si possono trovare quelle più saporite e sode. Per ottenere un gusto più intenso, arricchite la vellutata con la menta, proprio come nella ricetta proposta, ma potete aromatizzare la pietanza a vostro piacimento e impiegando a scelta basilico, origano fresco o, per un aroma più deciso, un pesto leggero di rucola. Questa zuppa può essere servita tiepida nella stagione estiva, o calda in quella invernale, magari in piccole porzioni anche durante l’aperitivo. Oltre ad aggiungere poca panna da cucina arricchitela anche con formaggio fresco spalmabile o parmigiano grattugiato per ottenere un piatto più sostanzioso.

Preparazione Zuppa di zucchine

  1. Lavate accuratamente le zucchine e privatele delle estremità. Lavate e sbucciate le patate e tagliatele a dadini. Mondate e affettate grossolanamente i cipollotti, utilizzando anche la parte verde purché non sia fibrosa. In una casseruola scaldate l’olio a fiamma bassa, unite i cipollotti e fate rosolare.
  2. Unite le patate e le zucchine. Coprite le verdure con il brodo vegetale, continuate la cottura per circa 20 minuti. Sminuzzate con le mani le foglioline di menta precedentemente lavate e aggiungetele alle verdure. Frullate con un mixer a immersione fino a che la zuppa non raggiunge una consistenza vellutata. Aggiungete la panna e mescolate finché non sia perfettamente amalgamata. Servite con crostini di pane o con qualche lamella di mandorla croccante.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

Variante Zuppa di zucchine

Se preferite diverse consistente, frullate solo parte della zuppa e inserite la vellutata così ottenuta all'interno della restante zuppa.

I commenti degli utenti