Vellutata di patate viola e stracciatella: zuppa autunnale

8 ottobre 2018

Ingredienti per 4 persone

La vellutata di patate viola è un primo piatto delicato e molto gustoso preparato con patate vitelotte, profumato con il timo e arricchito dalla stracciatella pugliese. È un comfort food facile e veloce da preparare, perfetto per le prime giornate uggiose d’autunno. Una volta sbucciate le patate, andranno saltate velocemente in padella con un filo d’olio e poi cotte lentamente con acqua o brodo. Una frullata e il piatto è pronto. Il tocco in più è dato dalla stracciatella pugliese che una consistenza cremosa e scioglievole, il profumo dal timo e dal pepe macinato fresco. Potete servire la vellutata di patate viola come primo piatto o anche come piatto unico accompagnando con crostini di pane tostato.

Preparazione Vellutata di patate viola

  1. vellutata-di-patate-viola-1Sbucciate le patate, tagliatele a pezzetti.
  2. vellutata-di-patate-viola-2Fate saltare le patate in una padella in cui avrete fatto soffriggere dolcemente per qualche istante, in poco olio,  il porro affettato finemente.
  3. vellutata-di-patate-viola-3Dopo qualche minuto, aggiungete il brodo vegetale (o acqua) bollente e proseguite la cottura fino a quando le patate saranno tenere. Regolate di sale e pepe. Frullate il tutto fino a ottenere una crema liscia e omogenea, quindi guarnite il piatto con timo fresco, pepe, un filo d’olio e la stracciatella pugliese.

Variante Vellutata di patate viola

Per una vellutata più liscia e cremosa potete aggiungere latte o panna sostituendoli in parte alla quantità di brodo vegetale.

I commenti degli utenti