Verza al forno con formaggio

17 novembre 2014
di Giancarlo Bruno

Ingredienti per 4 persone

La verza al forno è un contorno vegetariano adatto non solo alla stagione fredda. Realizzarlo è semplice e veloce, il risultato unisce il sapore intenso e la consistenza croccante della verza al gusto sapido della fontina. La verza al forno è adatta anche ai celiaci e, per chi ne volesse fare un secondo piatto, può essere arricchito con cubetti di speck o salsiccia sbriciolata. Potete utilizzare il formaggio che preferite: asiago per una variante più delicata, scamorza affumicata o taleggio per una versione dal gusto più intenso. Potete scegliere di grattugiare il formaggio con una grattugia a maglie larghe oppure ricavare fettine sottili con una mandolina. Esistono diverse varietà di cavolo verza, alcune hanno maturazione precoce e si possono consumare durante l’estate, altre giungono a maturazione tra l’autunno e l’inverno.

Preparazione Verza al forno

  1. Mondate il cavolo, eliminando le foglie esterne. Tagliatelo in spicchi e lavatelo con acqua corrente. In una pentola portate a bollore abbondante acqua salata, tuffateci la verza, fatela cuocere per pochi minuti e scolatela. Distribuitela su carta assorbente per eliminare l'acqua in eccesso.
  2. Preriscaldate il forno a 180 °C. Affettate la fontina e imburrate leggermente la pirofila. Disponete poca verza, aggiungete una manciata di parmigiano grattugiato e qualche fetta di formaggio. Regolate di sale. Aggiungete un secondo strato alternando la verza, il parmigiano e la fontina. Infornate per 20 - 25 minuti e servite caldo.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti