Zenzero candito: da fare immediatamente

13 dicembre 2017

Ingredienti per 4 persone

Realizzare lo zenzero candito in casa è davvero semplice ed è ottimo sia come dolcetto da consumare a fine pasto ma anche come regalo handmade da donare ad amici e parenti come pensiero di Natale. Lo zenzero è noto per essere un ottimo alleato per migliorare la digestione ma è anche un valido aiuto a guarire da un raffreddore o per le donne in gravidanza per calmare le nausee. Gli ingredienti per realizzare lo zenzero candito sono solamente due: lo zenzero e lo zucchero. Il sapore tipico dello zenzero, un po’ piccante e un po’ fresco, lo rendono apprezzato da tutti e questi dolcetti finiranno in un baleno. Si conservano per diverso tempo chiusi all’interno di un barattolo di vetro a chiusura ermetica. Lo zenzero candito è ottimo da consumare da solo o da utilizzare per decorare i dolci. Potete utilizzarlo anche per aromatizzare dello zucchero, basterà frullarne qualche fettina in un mixer insieme ad abbondante zucchero semolato e conservarlo poi in un vasetto ermetico. A fine preparazione oltre ad ottenere lo zenzero candito avrete anche un delizioso liquido di cottura che potrete utilizzare per realizzare dei dolci o da consumare come tisana. Inoltre il suo aroma avrà piacevolmente profumato tutta la casa.

Preparazione Zenzero candito

  1. zenzero-candito-6Sbucciate lo zenzero con l'aiuto di un pelapatate o della punta di un cucchiaio, dovete privarlo di ogni traccia di scorza.
  2. zenzero-candito-7Tagliatelo a fettine sottili.
  3. zenzero-candito-8Trasferite le fettine di zenzero in una pentola e copritelo con tre dita di acqua fredda. Fate bollire a fiamma bassa per 45 minuti. Poi scolate lo zenzero dall'acqua e pesatelo. Nella stessa pentola unite le fettine di zenzero e la stessa quantità di zucchero insieme a tanta acqua quanto basta per ricoprirlo appena.
  4. zenzero-candito-9Cuocete a fuoco basso e a pentola coperta per altri 40 minuti o fino a quando le fettine di zenzero risultano trasparenti, morbide e il liquido si è ristretto.
  5. zenzero-candito-10Scolate lo zenzero con un mestolo forato e trasferite le fettine su un foglio di carta forno precedentemente cosparso di zucchero semolato. Scuotete la carta da forno in modo che lo zucchero aderisca su ogni singola fettina di zenzero e conservate in un barattolo di vetro.

Variante Zenzero candito

Potete utilizzare anche lo zucchero di canna.

I commenti degli utenti