Zeppole dell’Immacolata

7 dicembre 2014

Ingredienti per 6 persone

Le zeppole dell’Immacolata sono un dolce tipico della Campania e in particolare della zona di Castellammare di Stabbia dove vengono preparate proprio in occasione di questa ricorrenza. La festa dell’Immacolata Concezione è una celebrazione religiosa molto sentita in Italia. La concezione immacolata di Maria è un dogma cattolico siglato l’8 dicembre del 1854 da Papa Pio IX, durante questa festività si celebra la purezza della Vergine nata senza peccato originale. Le zeppole dell’Immacolata sono dei dolci senza uovo realizzati con pasta lievitata fritta immersa poi in uno sciroppo di miele e zucchero e decorata con confettini colorati. La realizzazione di questo dolce è molto semplice e soddisfa anche i palati più esigenti. Esistono anche zeppole in cui vengono aggiunte patate bollite, non manca una versione salata da farcire con salumi e formaggi.

Preparazione Zeppole dell'Immacolata

  1. step-1Sciogliete il lievito di birra in 200 g di acqua tiepida. In una ciotola capiente setacciate la farina e unite il liquido.
  2. step-2Aggiungete un pizzico di sale e impastate. L'impasto deve avere una consistenza appiccicosa, né troppo liquido né troppo solido. Coprite con un canovaccio pulito.
  3. step-3Lasciate lievitare in forno spento per 1 ora o fino al raddoppio.
  4. step-4In una pentola capiente dai bordi alti fate riscaldare abbondante olio di arachidi. Riprendete l'impasto lievitato e fate scendere una cucchiaiata per volta nell'olio portato a temperatura. Friggete così le zeppole e, man mano che saranno gonfie e dorate, scolatele e disponetele su carta da cucina per far assorbire l'olio in eccesso. Sciogliete in un pentolino il miele con lo zucchero e l'acqua rimanente. Immergere nello sciroppo le zeppole disponendole sovrapposte via via su un piatto da portata.
Decorate con confettini colorati e servite subito.

I commenti degli utenti