Ziti al forno: con fior di latte e piselli

8 agosto 2017

Ingredienti per 4 persone

Gli ziti al forno sono uno dei piatti per antonomasia della domenica. Perfetti da preparare in anticipo per un pranzo di famiglia, sono l’ideale da gustare in compagnia. Gli ziti sono un formato di pasta tipicamente meridionale: si tratta di lunghi cilindri cavi di pasta di grano duro, che normalmente vengono spezzati rima della cottura e poi conditi in maniera ricca e sontuosa, con sughi come il ragù napoletano o la genovese di cipolle. In questo caso vengono ripassati al forno con i piselli di stagione e una besciamella davvero ricca, con tanto mozzarella filante e il sapore dei formaggi stagionati. Ricordate di aggiungere un mazzetto di basilico per aromatizzare. Se voleste aggiungere un tocco di colore, potreste unire alla mozzarella della passata di pomodoro prima aromatizzata con olio e pochissimo aglio. Oppure aggiungere al piatto dei pomodorini ciliegini prima dell’ultimo passaggio in forno.

Preparazione Ziti al forno

  1. ziti-al-forno-1-di-1-2Cominciate mettendo a bollire l'acqua per la pasta: quando è  pronta, versate i piselli. Intanto spezzate gli ziti  e dopo 7 minuti dalla cottura di piselli, unite la pasta. Scolate gli ziti piuttosto al dente perché continuano la cottura in forno.
  2. ziti-al-forno-1-di-1Preparate intanto la besciamella: in un pentolino formare il roux mescolando al burro sciolto la farina. Lasciate che cuocia fino a diventare biondo, poi stemperatelo con il latte, facendo attenzione a non fare grumi. Lasciate addensare la salsa, poi salate e lasciate intiepidire. Tagliate la mozzarella a tocchettoni e uniteli alla salsa.  Usate la besciamella così ottenuta per condire la pasta e i piselli, e unite anche i due formaggi grattugiati e il basilico spezzato con le mani.
  3. ziti-al-forno-1-di-1-3Versate tutto in una teglia leggermente unta, e cuocete inforno a 180°C per circa 20 minuti, fino a che la superficie della pasta non è gratinata.
Servite caldo.

I commenti degli utenti