Zucca fritta senza uova alla paprika

12 settembre 2014
di Maurizio Grandi

Ingredienti per 4 persone

La zucca fritta è un contorno semplicissimo da realizzare, è, inoltre, un’ottima alternativa alle patatine fritte oppure alle chips di patate dolci. Grande protagonista della stagione autunnale, la zucca nel Meridione è chiamata cocuzza. Tra le tante varietà disponibili, la più comune e aromatica, quando è ben matura, è la Marina di Chioggia. È molto importante che la zucca utilizzata in questa ricetta sia ben matura: solo in questo modo la polpa risulta piacevolmente dolce e dalla consistenza morbida. La zucca si può conservare per settimane ma, una volta tagliata, bisogna consumarla nel giro di pochi giorni, perché avvizzisce in breve tempo.

Preparazione Zucca fritta

  1. Tagliate la zucca e privatela dei semi e dei filamenti interni. Eliminate la scorza e ricavate fette di con spessore di circa 1,5 cm. Versate l'olio in una pentola dai bordi alti e portatelo a temperatura. mescolate il sale con la paprika e tenete da parte.
  2. Tuffate gli spicchi di zucca nell'olio bollente e fate friggere per circa 5 minuti: la zucca è pronta quando diventa dorata. Scolate e fate asciugare su carta paglia. Spolverizzate con il sale alla paprika e servite subito a tavola.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

I commenti degli utenti