Zuppa alla pavese, nutriente e rustica

22 febbraio 2016

Ingredienti per 6 persone

La zuppa alla Pavese è un primo piatto della cucina popolare lombarda tipica della città di Pavia da cui prende il nome. Semplice da realizzare, può essere portata in tavola quando si ha voglia di una cena corroborante ma che necessiti di poco tempo di preparazione. L’origine di questo piatto affonda le proprie radici nella storia,  pare che sia stata per la prima volta nel 1525 da una contadina per il re di Francia Francesco I caduto prigioniero dei Lanzichenecchi. La tradizione vuole che la zuppa alla Pavese venga preparata con un brodo denso di gallina, potete però sostituirlo con brodo di pollo fatto in casa o brodo di carne.

Preparazione Zuppa alla Pavese

  1. zuppa alla pavese step (1)Tagliate il pane casereccio in 8 fette. Devono essere spesse un cm ed essere private della crosta se troppo dura.
  2. zuppa alla pavese step (2)In una padella capiente sciogliete il burro a fuoco dolce. Disponete le fette di pane e fatele dorare su entrambi i lati.
  3. zuppa alla pavese step (3)In una terrina monoporzione adagiate due fette di pane. Sgusciate un uovo su ciascuna fetta di pane. Ricoprite con il parmigiano grattugiato e con un mestolo abbondante di brodo di carne caldo. Infornate per 10 minuti a 150°C.
Servite la zuppa caldissima.

Variante Zuppa alla Pavese

Per rispettare la ricetta tradizionale utilizzate brodo di gallina, potete sostituirlo con un brodo leggero di pollo o con il classico brodo di carne.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti