Ricetta della zuppa di cipolle

19 novembre 2013

Ingredienti

La zuppa di cipolle è un piatto tipico della cucina francese, proprio come la bisque di gamberi, la cui origine risale al XVIII secolo. Essendo un piatto povero ne esistono versioni differenti in moltissimi altri paesi, dalle più semplici a quelle più ricercate. In Francia la zuppa di cipolle si trova spesso anche nella carta di ristoranti di alto livello che la propongono come entrée. Viene preparata cuocendo le cipolle dorate con l’aggiunta di burro, brodo di carne e farina per renderla più corposa; viene passata poi in forno per dorarla e si serve in cocotte individuali con crostini al formaggio. La versione originale della zuppa di cipolle prevede l’utilizzo del gruyère, ma si possono utilizzare diversi formaggi come emmenthal e parmigiano. La nostra versione è particolarmente densa e cremosa, perfetta per le giornate invernali in cui si ha voglia solo di una zuppa corroborante.

Preparazione Ricetta della zuppa di cipolle

  1. Taglio delle cipolleTagliate le cipolle a fettine e mettetele in una pentola con il burro. Cuocete a fuoco basso per 10 minuti.
  2. Cottura delle cipolleIniziate ad aggiungere un mestolo di brodo e la farina. Dopo qualche minuto versate tre cucchiai di parmigiano nella pentola e lasciate cuocere a fuoco basso per 20 minuti, aggiungendo il brodo quando la zuppa diventa troppo asciutta.
  3. Versate la zuppa in quattro fondine e copritele con dell'emmenthal grattugiato; tostate le fette di pane, ricopritele con il resto del parmigiano e adagiatele sulla zuppa. Mettete sotto il grill del forno per qualche minuto fino a quando il formaggio si sarà sciolto creando una crosta dorata.
Servite la zuppa di cipolle calda, appena uscita dal forno.

Variante Ricetta della zuppa di cipolle

Potete aggiungere del gorgonzola verso fine cottura e sostituire le fette di pane con crostini tostati e dadini di pancetta saltati in padella.

I commenti degli utenti