Zuppa di porri, patate e fiori

16 febbraio 2016

Ingredienti per 4 persone

La zuppa di porri e patate è un piatto ricco e sostanzioso ottimo da gustare in inverno. La preparazione è molto semplice ed è essenziale scegliere prodotti di prima scelta. Il porro si trova in commercio tutto l’anno ma l’apice della sua maturazione si raggiunge tra novembre e febbraio. È bene scegliere porri con gambi sodi, diritti e che non abbiano foglie ingiallite o avvizzite. Meglio consumarlo fresco, perché quando trascorre troppo tempo dall’acquisto l’odore si va acre e il porro perde di croccantezza. È importante tagliare il porro al momento dell’uso, altrimenti tende a ossidarsi molto velocemente. Per la preparazione della zuppa di porri e patate è necessario utilizzare la parte bianca dei porri tagliata a rondelle sottili, utilizzare patate con molto amido e realizzare in casa un brodo vegetale ricco. A fine cottura, quando le patate diventano morbide, si può aggiungere panna fresca o un cucchiaio di yogurt per una versione più light. Servite con crostini di pane casereccio tostati e una manciata di fiori eduli.

Preparazione Zuppa di porri e patate

  1. 01.ZuppaPatatePorri.Step01Lavate i porri e tagliate a rondelle sottili.
  2. 01.ZuppaPatatePorri.Step02Sbucciate le patate, tagliate a tocchetti di piccole dimensioni.
  3. 03.ZuppaPatatePorri.Step03In una pentola sciogliete il burro e fate soffriggere il porro per 5 minuti. Deve stufarsi a fiamma bassa.
  4. 04.ZuppaPatatePorri.Step04Aggiungete le patate e mescolate per farle insaporire. Quando sono leggermente tostate, coprite con brodo vegetale e cuocete a fiamma bassa per circa 25 minuti. Quando le patate sono ben cotte spegnete la fiamma e frullate con un frullatore a immersione. Aggiungete la panna, il sale un pizzico di pepe. Servite calda con un filo di olio a crudo e decorate con fiori  eduli.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti