Zuppa di funghi

18 novembre 2013

Ingredienti

La zuppa di funghi è un primo piatto corposo e nutriente, vero e proprio comfort food ideale per riscaldarsi dal rigore invernale, proprio come la vellutata di zucca, anche questa tipica della stagione autunnale. Questa zuppa è un vero trionfo di profumi e aromi del sottobosco grazie all’impiego di differenti tipi di funghi: chiodini, galletti, champignon e sua maestà il porcino. Queste varietà di fungo insieme con la polpa di pomodoro e le patate regalano spessore e consistenze differenti al piatto. Il piatto anche se cucinato con ingredienti poveri è ricco di sapore e appartiene alla cucina tradizionale toscana. Per la preparazione della zuppa potete utilizzare i funghi che più preferite e variarli secondo i vostri gusti e quelli degli ospiti che sederanno a tavola. Per la presentazione della zuppa di funghi potete utilizzare un’intera forma di pane, meglio se piccolina e monoporzione, perché più elegante. Ricordate anche di scavarla leggermente, per creare l’incavo necessario ad accogliere la zuppa, e all’occorrenza di ungerla con un po’ di burro.

Preparazione Zuppa di funghi

  1. Per prima cosa preparate il soffritto: affettate finemente carota, cipolla e sedano seguendo il video di Agrodolce con la tecnica di base dei tagli aromatici. Soffriggete il tutto con un cucchiaio di olio extravergine di oliva fino e aggiungete ¾ del brodo e portate a bollore. Cuocete per 15 minuti.
  2. I funghi in cotturaNel frattempo affettate i funghi della grandezza che desiderate, a pezzi piccoli o a fettine; mescolateli tra di loro e uniteli al brodo durante l'ebollizione, portate nuovamente a bollore e cuocete per 15 minuti. Nel frattempo tagliate a fettine sottili la patata.
  3. Le patate tagliate a fettine sottili aggiunte alla zuppaAggiungete 300 g di polpa di pomodoro e giudicate il colore: deve essere arancione scuro dopo qualche minuto di cottura. aggiungete la patata e fate cuocere ancora per 15 minuti. Nel caso la zuppa necessitasse di più spessore aggiungete un'altra patata e fate cuocere altri 15 minuti. Versate un paio di cucchiai di olio extra vergine di oliva e aggiustate di sale e pepe. Servite la zuppa all'interno di una pagnotta di pane scavata e privata della mollica.
Servite a tavola con peperoncino in polvere da aggiungere a piacimento alla zuppa.

I commenti degli utenti