Zuppa di pomodoro fredda

29 luglio 2015
di Miriam Matteotti

Ingredienti per 6 persone

La zuppa di pomodoro è una ricetta estiva anche se va consumata fredda. Possiamo considerare la zuppa di pomodoro una portata della cucina vegetariana perché priva di proteine animali. Si tratta di un piatto molto nutriente anche se dal basso contenuto calorico: i pomodori infatti sono ricchi di vitamine e sali minerali, inoltre è un ortaggio composto per il 94% di acqua, fattore che lo rende dissetante e reidtratante. Un altro importante componente del pomodoro è il licopene: questa sostanza è un antiossidante naturale che aiuta a proteggere le cellule dall’invecchiamento. Gli esperti consigliano l’assunzione di 100 g di pomodoro almeno tre volte a settimana perché il licopene dia i suoi effetti. Potete preparare la zuppa con il pomodoro fresco, in estate, quando raggiunge la sua piena maturazione ma è possibile gustare la zuppa di pomodoro anche d’inverno utilizzando le conserve, magari fatte in casa. Per la nostra ricetta abbiamo utilizzato il pomodoro San Marzano considerato un prodotto da serbo (da conserva) e per questo più adatto alla preparazione di salse che al consumo a crudo. Potete però scegliere la varietà di pomodoro che preferite come i piccadilly oppure i datterini se preferite un gusto più dolce.

Preparazione Zuppa di pomodoro

  1. Lavate i pomodori e privateli del picciolo. Incidete i pomodori con un coltello affilato, avendo cura di non tagliare la polpa. Immergete i pomodori in abbondante acqua bollente per circa 30 secondi. Sollevateli dall'acqua con una schiumarola e versateli in una ciotola di acqua fredda. Aiutandovi con un coltello privateli della pelle, tagliateli a metà e privateli dei semi.
  2. Versate i pomodori tagliati grossolanamente in una casseruola capiente, aggiungete le carote e la cipolla mondate.
  3. Versate nella casseruola due mestoli dell'acqua calda, un pizzico di sale, un filo d'olio e lasciate cuocere per circa 15 minuti a calore moderato, coprendo con il coperchio. Quando le verdure iniziano a disfarsi, rimuovete il coperchio, alzate la fiamma e lasciate restringere la zuppa se necessario. Frullate il tutto con un frullatore a immersione. Lasciate raffreddare completamente e servite con una foglia di basilico fresco, un filo d'olio a crudo, i crostini di pane e il parmigiano.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

I commenti degli utenti