Le ricette africane qui proposte vi permetteranno di provare accostamenti diversi e scoprire un nuovo modo di cucinare, ma anche di confrontare la preparazione originale con quella italianizzata e ormai del tutto assorbita dalla nostra cultura.

 

Il cous cous, ad esempio, è un tipico piatto africano: siamo noi ad averlo importato. Vale la pena allora provare anche la ricetta africana, oltre a tutte le numerose varianti dettate dalla propria fantasia. La carne (come pure il pesce), assieme al riso e alle verdure, è un elemento spesso presente nelle preparazioni provenienti da questo continente, fatto che rende i piatti bilanciati e nutrienti. Ne è un esempio lo zighinì (carne di montone speziata e accompagnata da verdure), tipico di Eritrea, Somalia ed Etiopia. Il cocco e la frutta esotica in generale sono l’altro elemento portante della cucina africana, sia nelle pietanze dolci che in quelle salate: da provare, ad esempio, il riso al latte di cocco, tipico di Zanzibar, e le banane fritte, diffuse in molti Paesi.

Il fonio: un cereale ricco di proprietà benefiche

Il fonio è un cereale di origini africane, ricco di proprietà benefiche, biologico, gluten free e adatto ad ogni condimento.

Kelewele: lo snack africano a base di platano

Il kelewele è uno snack africano a base di platano fritto, tagliato a rondelle e aromatizzato con un mix di spezie ideali anche per l’aperitivo.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 20 minuti
  • Calorie
  • 250 per 100 g

Cocada amarela: il budino angolano

La cocada amarela è un tradizionale dessert dell’Angola a base di cocco fresco grattugiato, tuorli d’uovo e cannella.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Calorie
  • 360 per 100 g

Calulu, lo stufato di pesce e verdure angolano

Il calulu è uno stufato di pesce fresco e secco tipico della cucina angolana servito con il funje, una simil polenta a base di farina di mais o di cassava.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 50 minuti
  • Calorie
  • 270 per 100 g

Riso Jollof, cucina africana

Il riso jollof è un piatto unico arricchito da pollo, verdure e spezie, preparatelo con riso basmati per una cena etnica tra amici.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 70 minuti
  • Calorie
  • 160 per 100 g

Boku Boku: lo spezzatino di Zanzibar

Il Boku Boku è uno spezzatino cotto in una mistura di frumento dal sapore piccante tipico della cucina africana, della Tanzania e dell’isola di Zanzibar.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Calorie
  • 280 per 100 g

Bobotie, piatto della cucina Sudafricana

Il bobotie è un piatto della cucina sudafricana in cui la carne e il pane raffermo vengono cotti con uova, confettura di albicocche e uvetta.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 55 minuti
  • Riposo
  • 20 minuti
  • Calorie
  • 290 per 100 g

Pastilla con pollo: ricetta marocchina

La pastilla è un piatto marocchino servito in occasione di feste: uno sformato a base di carne di piccione, spesso però sostituita da quella di pollo.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 2h 30'
  • Riposo
  • 15 minuti
  • Calorie
  • 300 per 100 g

Koeksisters, frittelle sudafricane

Le Koeksisters sono dolci fritti aromatizzati alla cannella tipici del Sud Africa: speziati e saporiti si realizzano facilmente in casa.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 70 minuti
  • Calorie
  • 530 per 100 g

Cous cous zucchine e gamberi, primo piatto estivo

Il cous cous zucchine e gamberi è un primo piatto leggero e semplice da preparare, perfetto da portare in tavola durante la stagione estiva.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 30 minuti
  • Riposo
  • 5 minuti
  • Calorie
  • 320 per 100 g

Pollo yassa, cucina senegalese

Il pollo yassa è un famoso piatto della tradizione culinaria senegalese, viene cotto lentamente con abbondanti cipolle, peperoncino e senape.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 80 minuti
  • Calorie
  • 280 per 100 g

Zighinì, piatto tipico della cucina eritrea ed etiope

Lo zighini è un piatto unico della cucina eritrea ed etiope: uno spezzatino di manzo speziato servito con pane injera, verdure e legumi.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 3 ore
  • Riposo
  • 49 ore
  • Calorie
  • 220 per 100 g

Samosa eritrei, fagottini con carne fritti

I samosa eritrei sono croccanti fagottini fritti diffusi in molte zone dell’Asia meridionale e dell’Africa, il ripieno varia a seconda della zona.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 90 minuti
  • Riposo
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 480 per 100 g

Melkert, dolce sudafricano

Il melkert è un dolce molto ricco e speziato tipico della cucina del Sud Africa, ideale da servire a merenda accompagnato da una tazza di te o caffè.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 1h 40'
  • Riposo
  • 60 minuti
  • Calorie
  • 400 per 100 g

Pane marocchino: da cuocere in padella

Il pane marocchino è saporito e versatile, necessita di un breve riposo e non occorre accendere il forno per prepararlo: basta una padella.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 80 minuti
  • Riposo
  • 50 minuti
  • Calorie
  • 228 per 100 g
1 2 »