Nonostante la sempre crescente diffusione dei fast food, in Gran Bretagna sopravvive la tradizione culinaria inglese, fatta soprattutto di piatti, arrosti e stufati a base di carne e verdure, ma anche di dolci, molti dei quali famosi ed apprezzati in tutto il mondo. Negli ultimi anni molti chef e personalità gastronomiche britannici hanno fatto un duro lavoro per affrancare la cucina inglese dal tipico stereotipo del fish & chips, un piatto comunque molto diffuso in tutta la nazione ma che non caratterizza profondamente le tradizioni alimentari inglesi.

Tra i piatti più famosi citiamo l’arrosto della domenica (Sunday roast), che ancora sopravvive soprattutto nelle zone rurali del paese. Preparato con carni generalmente di manzo, agnello, maiale o pollo, si mangia accompagnato da patate arrosto, verdure e dal budino dello Yorkshire, una torta salata cotta al forno.

Il pasto più tipico e conosciuto della cucina inglese è però la colazione, la cosiddetta English breakfast. Esiste in numerose varianti ma è costituita principalmente da uova, bacon e fagioli. Un altro tra i rituali gastronomici più famosi dell’Inghilterra è l’ora del tè, un vero e proprio appuntamento giornaliero per gli inglesi, accompagnato da biscotti al burro, tortine e sandwich.

Il tè è la bevanda nazionale inglese, consumata durante tutto l’arco della giornata, a volte anche durante i pasti principali, in cui, nelle occasioni più formali ed eleganti viene servito vino, mentre generalmente sono più diffuse la birra ed il sidro.

So British: 9 street food inglesi che dovreste assaggiare

Dalle scotch eggs ai pork cracklings, lo street food inglese è sostanzioso e goloso, sicuramente non salutare: ecco 9 cibi da strada inglesi da concedersi.

Banofee Pie: dall’Inghilterra

La banofee pie è una torta a base di salsa mou, panna e banane, realizzate la versione con base di biscotti sbriciolati e scaglie di cioccolato.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 3 ore
  • Riposo
  • 50 minuti
  • Calorie
  • 395 per 100 g

Porridge, colazione all’inglese

Il porridge è una zuppa d’avena di origine anglosassone sana e nutriente, usate un mix di frutti di bosco freschi e arricchitela con scaglie di cioccolato.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 15 minuti
  • Calorie
  • 170 per 100 g

Scones vegani, con semi di chia

Gli scones vegani sono una variante dei tipici dolcetti inglesi, utilizzate frutta secca e serviteli con panna di soia o marmellata fatta in casa.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 50 minuti
  • Riposo
  • 60 minuti
  • Calorie
  • 354 per 100 g

Welsh rarebit, con cheddar filante

Il welsh rarebit è un tipico piatto gallese sostanzioso e appetitoso, realizzatelo usando salsa worcester e sevitelo a merenda o per una colazione sfiziosa.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 25 minuti
  • Calorie
  • 600 per 100 g

Sausage roll all’italiana, con peperoni

I sausage roll all’italiana sono una golosa variante dei sausage roll inglesi, serviteli come sfizioso antipasto o per uno snack irresistibile.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 50 minuti
  • Calorie
  • 390 per 100 g

Fudge cioccolato e mandorle, per il dessert

Il fudge cioccolato e mandorle è un goloso dolce di origine anglosassone, preparate una glassa di crema mou per un risultato davvero delizioso.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 25 minuti
  • Riposo
  • 4 ore
  • Calorie
  • 350 per 100 g

Muffin alla stracciatella, soffici

I muffin alla stracciatella sono una variante irresistibile del tipico dolcetto americano, serviteli accompagnati da una pallina di gelato alla crema.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 25 minuti
  • Calorie
  • 320 per 100 g

Una domenica all’inglese: il sunday roast

Uno dei piatti più tradizionali e più amati della cucina inglese è il sunday roast: scoprite come si preparare e i luoghi più adatti in cui mangiarlo.

Hash browns, cucina inglese

Le hash browns sono tortine di patate realizzate con patate e burro, servitele per colazione come vuole la tradizione inglese o come contorno.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 25 minuti
  • Calorie
  • 310 per 100 g

L’essenza del posh: la pasticceria inglese

La pasticceria inglese nasce nell’Ottocento, in occasione del diffondersi del rito dell’afternoon tea: ecco i dessert che non potete non conoscere.

Brandy Snaps: dall’Inghilterra

I brandy snaps sono dei dolci croccanti aromatizzati con qualche cucchiaio di Brandy: realizzateli con anticipo e portateli in tavola all’ultimo momento.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 20 minuti
  • Calorie
  • 320 per 100 g

Sausage roll: finger food inglese

I sausage roll sono uno street food inglese, si realizzano mescolando la salsiccia di maiale con paprika, senape e cipollotto.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 50 minuti
  • Calorie
  • 290 per 100 g

Salsa Gravy dalla tradizione inglese

La salsa Gravy è una salsa della tradizione inglese utilizzata per accompagnare arrosti, verdure, purè o patatine fritte.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 20 minuti
  • Calorie
  • 270 per 100 g

Crumble di fragole, per la primavera

Il crumble di fragole è un dolce al cucchiaio tradizionale della cucina inglese, utilizzate fragole mature e briciole di impasto e nocciole.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 50 minuti
  • Calorie
  • 280 per 100 g
1 2 3 »