La salsa di pomodoro, ad esempio,  quella che oggi utilizziamo per condire tantissimi piatti della tradizione mediterranea, è nata in Spagna, tanto che nel Seicento veniva chiamata proprio salsa spagnola, è giunte in Italia solo due secoli dopo. A caratterizzare la cucina spagnola è la grande varietà di ricette, che si differenziano in base alle regioni e alle tradizioni locali. Nelle aree che si affacciano sul mare, come la Catalogna, la Comunidad Valenciana, l'Andalusia e le isole Canarie, troviamo una gastronomia ricca e varia, a base di piatti di pesce e di carne. Verso l'interno invece il repertorio gastronomico è meno variegato e caratterizzato essenzialmente da preparazioni a base di carne di maiale e agnello o legumi. Tra i piatti tradizionali più celebri ricordiamo il gazpacho classico e quello andaluso, la paella valenciana, quella de marisco, la paella di carne, la tortilla di patate, ma anche il polpo alla catalana e alla galiziana. Senza dimenticare i dolci, come i churros da intingere nella cioccolata calda. Celebre per i suoi sapori e i suoi colori intensi, la cucina spagnola è da oltre un decennio alla ribalta mondiale grazie ad alcuni chef creativi, in grado di rielaborare in chiave moderna piatti tradizionali e giocare in modo innovativo con consistenze, aromi, sapori e colori. Alcuni di questi rappresentanti, come Adrià, Arzak, Berasategui, i fratelli Roca, Ruscalleda, Santamaría e Subijana hanno meritato nel tempo anche diverse stelle Michelin e oggi portano alta la bandiera della Spagna gastronomica.

Paella al barbecue: si può fare

La paella al barbecue è un primo piatto molto ricco e perfetto per il pranzo della domenica, venite a scoprire la ricetta su Agrodolce.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 50 minuti
  • Calorie
  • 516 per 100 g

Voglia di Spagna? Prova queste 10 ricette spagnole

La cucina spagnola non è più la cugina minore di quella italiana o francese: se avete voglia di provare piatti invitanti, ecco 10 ricette da cucinare ora.

Cucine spagnole: viaggio tra 10 regioni da assaggiare

La cucina spagnola è una delle più amate nel mondo e ogni regione propone alcune specialità tradizionali e particolari, tutte da scoprire e provare.

Astice alla catalana al barbecue: cucina spagnola

L’astice alla catalana è una ricetta molto semplice da fare: questa è la versione da realizzare con il barbecue, ecco come si prepara.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 40 minuti
  • Calorie
  • 320 per 100 g

Empanadas di pollo: ricetta sudamericana

Le empanadas di pollo sono dei fagottini tipici del Sud America farciti da un ripieno a base di carne, uova e verdure: un finger food per ogni occasione.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 50 minuti
  • Riposo
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 450 per 100 g

Baccalà pil pil, ricetta dei Paesi Baschi

Il baccalà pil pil è un piatto della cucina spagnola, si prepara con 4 ingredienti: baccalà ammollato, olio extravergine di oliva, aglio e peperoncino.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 25 minuti
  • Calorie
  • 195 per 100 g

I Gastromondiali di Agrodolce: chi passerà il GIRONE B?

I mondiali di calcio sono alle porte: vediamo secondo i Gastromondiali di Agrodolce quali nazioni si aggiudicheranno il turno per il Girone B.

Tortas locas, dolce spagnolo

La tortas locas è un dolce tipico del sud della Spagna a base di pasta sfoglia, crema pasticcera e ciliegie candite: ecco la ricetta.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 80 minuti
  • Calorie
  • 335 per 100 g

Alfajores, dolci biscotti spagnoli

Gli alfajores sono dei golosi dolcetti tipici della cucina spagnola e sudamericana farciti con dulce de leche, la famosa crema mou al latte e zucchero.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 40 minuti
  • Riposo
  • 60 minuti
  • Calorie
  • 420 per 100 g

Croquetas: la crocchetta spagnola

Le croquetas sono delle polpettine fritte tipiche del sud della Spagna realizzate con una base di besciamella arricchita da prosciutto tagliato a dadini.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 50 minuti
  • Riposo
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 290 per 100 g

Cocido madrileno: un’istituzione in Spagna

Il cocido madrileno è uno stufato tipico della Spagna castigliana composto da ceci, carne, insaccati e verdure, cotti a fuoco lento per diverse ore.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 2 ore
  • Riposo
  • 12 ore
  • Calorie
  • 190 per 100 g

Salsa Romesco, gusto catalano

Una salsa di origine catalana dal sapore dolce ma deciso: perfetta per accompagnare fritti, spiedini di carne o verdure alla griglia.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 150 per 100 g

Brandada de bacalao, dalla cucina Catalana

La brandada de bacalao è una preparazione della cucina catalana, servitela con crostini di pane casereccio durante l’aperitivo.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 45 minuti
  • Riposo
  • 5 minuti
  • Calorie
  • 210 per 100 g

Ajo Blanco, il gusto della cucina andalusa

L’Ajo Blanco è una zuppa fredda tipica della cucina andalusa. L’originale abbinamento delle mandorle con l’aglio le conferisce un sapore fresco e ricercato.

  • Difficoltà
  • molto bassa
  • Preparazione
  • 15 minuti
  • Riposo
  • 3 ore
  • Calorie
  • 150 per 100 g

Stufato di costine: corroborante

Lo stufato di costine è un secondo piatto ricco e saporito, molto semplice da preparare richiede però un lungo tempo di cottura.

  • Difficoltà
  • molto bassa
  • Preparazione
  • 2h 30'
  • Calorie
  • 350 per 100 g
1 2 3 4 »