Home Bevande Attenzione alle bottigliette di plastica

Attenzione alle bottigliette di plastica

di Marta Manzo

Una ricerca in Gran Bretagna ha svelato che le bottigliette di plastica riutilizzate sono piene di batteri, spesso anche tutt’altro che innocui.

Quante volte vi hanno detto che non bisogna riutilizzare le bottigliette di plastica? Ora qualcuno si è preso la briga di spiegarci perché. Alcuni ricercatori in Gran Bretagna hanno infatti deciso di analizzare i contenitori da mezzo litro che usiamo comunemente e che altrettanto comunemente riutilizziamo e hanno scoperto che, al loro interno, si possono trovare fino a 900mila batteri per centimetro quadro, molti più di quelli che troveremmo in un bagno pubblico.

bottigliette

Stando alle analisi degli studiosi, inoltre, non si tratterebbe di batteri innocui: il 60 % dei ritrovamenti, infatti, sarebbe in grado di provocare infezioni.

bottigliette spazzatura

Se pensiamo a questo risultato scioccante e lo aggiungiamo alle componenti chimiche presenti nella plastica che rischiano di disciogliersi nelle nostre bevande, è chiaro che dovremmo decisamente evitare di utilizzare le bottigliette. E se proprio non si riesce a farne a meno, quantomeno scegliere quelle prive di bisfenolo-A, molecola fondamentale nella produzione della plastica, che mette seriamente a rischio la nostra salute.