Home Cibo Ritirato salame per possibile contaminazione

Ritirato salame per possibile contaminazione

di Marta Manzo

Il ministero della Salute ha richiamato un lotto di salame Norcia per possibile contaminazione da elementi estranei: ecco cosa fare se l’avete acquistato.

All’interno dell’impasto del salume potrebbero essere presenti frammenti di plastica gialla e blu: per questo, il ministero della Salute ha pubblicato il richiamo, esclusivamente del formato da 400 g, dell’insaccato denominato Salame Norcia, appartenente al lotto di produzione con dicitura L117 e con scadenza a 90 giorni, prodotto presso lo stabilimento in Viale della Stazione, 38 – 06046 a Norcia (PG).

salamenorcia_lanzi_ritiro

Il ministero raccomanda a chi avesse acquistato tali prodotti di non consumarli e restituirli presso il punto vendita, dove verranno sostituiti o rimborsati.

  • IMMAGINE
  • Ministero della Salute
  • Il Fatto Alimentare