Home Cibo Il Festival della Gastronomia si sposta a Milano

Il Festival della Gastronomia si sposta a Milano

di Marta Manzo

Da sabato 17 a lunedì 19 novembre Milano ospita il Festival della Gastronomia per le selezioni di Emergente Chef Nord ed Emergente Pizza Chef Nord.

Dopo la tappa romana di Officine Farneto, il Festival della Gastronomia si sposta a Milano. Da sabato 17 a lunedì 19 novembre si replica infatti al MegaWatt Court (via Giacomo Watt, 15), con incontri, masterclass e le gare che vedranno protagonisti i migliori chef e pizza chef del Nord Italia.

Gli chef di Chef Emergente Nord

cooking for art

A farla da padrone saranno infatti le due competizioni Emergente, con le qualificazioni nelle due giornate di sabato e domenica. La prima sfida è per il premio chef Emergente d’Italia 2019 selezioni Nord e vedrà sfidarsi i migliori cuochi emergenti da ogni regione settentrionale. Ci saranno Federico Ferrari di Mirepuà Food Lab a Rivalta Bormida (AL); Mario Armanino del Ristorante Le Cupole presso Gran Hotel Bristol Resort&Spa a Rapallo (GE); Marco Primiceri del Ristorante The Cook ad Arenzano (GE); Danilo Boggio de Il Dado a Rivara (TO); Christian Turra di Un mare di neve a Breuil Cervinia (AO); Marco Cozza del ristorante Rose a Salò (BS); Andrea Fugnanesi del Grand Hotel Bagni Nuovi a Bormio (SO); Giuseppe Gasperoni dell’Osteria del Povero Diavolo di Torriana (RN); Luca Natalini di Taverna del Castello a Langhirano (PR), Angelica Lodi di La Chiocciola a Portomaggiore (FE); Pietro Montanari di Ristorante Cesarina a Bologna; Marc Bernardi di Lowengrube a Bolzano; Roberta Bernardinis de La Primula a San Quirino (PN); Marco De Bastiani di Ristorante 1908 di Soprabolzano del Comune di Renon in Alto Adige, Stefano Colella di Caffetteria Torinese a Udine; Alessandro Rossi de Villa Selvatico a Treviso; Guglielmo Curcio di Materia a Cernobbio (CO); Giacomo Gaibisso di Locanda dell’Asino ad Alassio (SA); Eleonora Andriolo di Acchiappagusto ad Arcugnano (VC); Antonino Micalizzi del Gellius ad Oderzo (TV); Rocco Santon di Horteria a Mirano (VE) Giulio Ierace dell’Osteria del Guà La Barchessa di Villa Pisani a Bagnolo di Lonigo (VC); Martina Zuanazzi de I 12 Apostoli a Verona.

I pizzaioli di Pizza Chef Emergente Nord

berbere-pizze-prosciutto-crudo-francesca-sara-cauli_

La seconda competizione, invece, assegnerà il premio pizza chef Emergente d’Italia 2019, sempre per la selezione Nord. Vi parteciperanno Vincenzo Nese di O’ Scugnizzo Gourmet a Pavia, Alessio Lepore di Berberè a Milano, Antonio Caputo di Cocciuto a Milano, Giulio Alberto Rega di Pizzeria Lucia dal 1987 a Paullo (MI), Valerio Luca Torre di Torretta Pizza ad Azzate (VA), Patrick Zanoni di Rock dal 1978 a San Faustino Brescia, Lorenzo Sirabella di Dry Milano Solferino a Milano, Davide Rizzardi di La cascina dei sapori a Brescia, Vincenzo Masi di La Taverna Gourmet di Milano, Alvaro Reci di La conchiglia a Romano di Lombardia (BG), Giuseppe Messina di Officine del cibo a Sarzana (SP), Tommaso Correale di Pizzeria Vesuvia a Bologna, Giuseppe Monaco di O Fiore mio a Faenza (RA), Beatrice Venturi della Trattoria Pizzeria il Mulino a Monterenzio (BO), Stefano Folco di Sp.accio a Rimini, Alessandro Cecchetti di Grigoris a Mestre, Marco Giovan di Puri e Folli a Padova, Marco Dal Bello di Pizzeria da Ezio di Alano di Piave (BL), Tymur Isayev di Dry Milano Vittorio Veneto di Milano e Jacopo Merlin di Pizzeria Agricola a Rosolina Mare (RO).

carlo-cracco-netflix-the-final-table

Durante la manifestazione sarà possibile partecipare ad alcuni corsi proposti dagli sponsor: da uno speech di BNL dedicato a imprenditoria e food alle masterclass delle aziende tenute dalla Camera di Commercio di Teramo. Lunedì 19, invece, ci sarà la consegna del premio alla carriera a Carlo Cracco, per il “contributo importante al successo della cucina italiana nel mondo“, così come la presentazione della nuova edizione 2019 della Guida del Touring Club Italiano Alberghi e Ristoranti d’Italia, con la premiazione dei ristoranti e degli alberghi della Guida Touring TCI 2019.

loison

Ancora, la giornalista Maria Pranzo premierà i migliori locali della sua Guida Confidenziale ai Ristoranti Asiatici a Milano: i locali premiati sono cinesi, giapponesi, thailandesi, vietnamiti e coreani che spiccano per qualità, autenticità, servizio eccellente, bella location e carta dei vini adatta alla cucina. Il Festival della Gastronomia sarà aperto sabato e domenica dalle 10 alle 19, mentre lunedì dalle 10 alle 17 al Megawatt Court di via Giacomo Watt 15 a Milano. Negli spazi adiacenti si terrà la manifestazione Re Panettone e l’ingresso è unico e libero per i due eventi insieme.