Conoscere la Colombia in 9 piatti fondamentali

13 Dicembre 2018

Parlare di cucina colombiana in toto sarebbe una semplificazione troppo grande. Il panorama enogastronomico di questo paese è un mix sorprendente di sapori e odori, una cucina che varia di regione in regione, seguendo la Un mix di sapori e odori per un panorama enogastronomico tutto da scoprire conformazione geografica del paese. Catene montuose, vallate, deserti e foreste pluviali, in una solo parola: diversità. È questa la caratteristica principale della Colombia, paese dell’America Latina che quest’anno ha ospitato i Latin America’s 50 Best Restaurants. A una tale diversità da un punto di vista geografico non può che corrispondere altrettanta varietà da un punto di vista culinario: nelle zone costiere è il pesce a prevalere e ad essere servito in zuppe o fritto mentre nell’entroterra è la carne a dominare la scena, spesso accompagnata da riso e legumi. Nonostante questa forte diversità, se chiedeste a un colombiano i piatti da non perdere assolutamente per sentirvi veri e propri lugareños, questi 9 non potrebbero mancare.

  1. tamalesTamal: piatto tipico delle regioni di Cundinamarca, Tolima, Valle del Cauca e Nariño. Il suo tratto distintivo è la foglia di banana esterna. Se questa è una costante, il ripieno varia infatti di regione in regione: alcuni tamales contengono il riso, altri la pasta, i piselli e le carote. Anche la scelta della carne può variare a seconda della città in cui vi trovate. In alcuni casi sarà pollo, in altri è a base di maiale. È possibile, infine, trovare entrambi i tipi di carne nel ripieno, a cui non di rado può aggiungersi il bacon.
  2. lechonaLechona: la base è costituita da pelle di maiale marinata nel succo d’arancia e poi riempita con maiale cotto allo spiedo, piselli cucinati nella birra e una salsa a base di pomodori e cipolla. La lechona è un piatto tipico della regione di Tolima. La lenta cottura della carne le conferisce una consistenza molto tenera e un profumo al quale difficilmente riuscirete a resistere.
  3. AjiacoAjiaco: è una zuppa tipica degli altipiani di Boyacà e Cundimarca ed è consumata principalmente a Bogotà per via del suo clima più freddo rispetto a quello che potete trovare nel resto del paese. Per la sua preparazione sono necessari pochi ingredienti: tre diversi tipi di patate, coriandolo, erbe selvatiche, petto di pollo e mais. Come molti piatti colombiani, è servita accompagnata da riso e avocado.
  4. chicharrones-carnudosChicharrones carnudos: si tratta di un piatto tipico della regione delle Ande. La pancia fresca di maiale è lessata in acqua salata e poi fritta, fino a quando non diventa croccante. La tradizione prevede che sia servito con lime e un piccolo panino bianco di forma circolare preparato con farina di mais, chiamato arepa.
  5. EmpanadasCestino di fritti colombiani: sulla costa caraibica della Colombia non è insolito trovare empanadas fritte, ovvero fagottini di farina di mais ripieni di carne. Lo stesso impasto è utilizzato anche nella preparazione dell’arepa de huevo e delle carimañolasm, polpette a base di yucca ripiene di carne o, nella versione vegetariana, di formaggio. Empanadas, arepa de huevo e carimañolasm sono poi inseriti all’interno di colorati cestini e venduti al pubblico.fried-mojarraFried mojarra: il fried mojarra è un piatto tipico dei Caraibi colombiani e della costa pacifica. Il sarago fasciato, anche conosciuto con il nome di sarago comune o sarago testa nera, è un pesce di acqua salata appartenente alla famiglia degli Sparidae. Prima di essere fritto è lasciato in ammollo in un composto di lime, sale e pepe e impanato con farina di frumento e latte. Si tratta di un pesce ricco di vitamine del gruppo B, proteine ad alto valore biologico e sali minerali.
  6. Arroz con camaronesArroz con Camarones: nella cucina latina il riso non manca mai ed è preparato nei modi più vari. Questo piatto è tipico della regione di La Guajira e ha origini orientali. È preparato con carote, fagioli verdi, pomodori, peperoni verdi e rossi e coriandolo. Il tutto è poi unito ai gamberi e al riso.
  7. fish-ceviceCeviche de Pescado: è uno dei piatti più diffusi nella zona costiera dell’Americana latina. Questo piatto è preparato in modo diverso a seconda del paese in cui ci si trova. Anche in Colombia sono presenti più varianti: Ceviche de Pulpo, Ceviche de Camarones e Ceviche de Pescado. Quest’ultimo è preparato con tilapia, pesce d’allevamento molto diffuso in Sud America. I filetti sono tagliati a cubetti e marinati nel succo di lime con sale, peperoni, coriandolo, peperoncino e cipolla rossa tagliata à julienne.
  8. receta-de-posta-negra1Posta Cartagenera: emblema della città di Cartagena de Indias, città portuale situata sulla costa caraibica della Colombia e capitale della regione di Bolìvar. Il manzo è marinato in una salsa a base di coca cola, cipolla, aglio, salsa nera, cumino e zucchero marrone. Questo piatto è solitamente accompagnato con yucca lessa o fritta, platano verde fritto e riso al cocco.
  9. SONY DSCEnyucado: è un dolce tipico della costa caraibica della Colombia e tradizionale della comunità afro-colombiana. Le sue origini sono incerte. Se lo chiedeste a un palenquera (componente dell’omonimo gruppo etnico colombiano) vi direbbe “da quando è nato ha l’enyucado”: si tratta infatti di una ricetta tramandata di generazione in generazione. Può essere servito sia come dessert che in accompagnamento a piatti di carne o pesce. Gli ingredienti? Yucca gratinata, formaggio, cocco e anice.