9 cibi che vi aiuteranno a fare detox questa settimana

7 Gennaio 2019
di Silvia Cutolo

Dopo le feste natalizie il fisico può risentire degli eccessi alimentari e si può avvertire il bisogno di depurare l’organismo dalle tossine e dalle calorie extra assunte in questi giorni.

shutterstock_527311330

Per questo possiamo seguire una dieta depurativa, Dopo le feste sarebbe bene prediligere alimenti detox che contribuiscano a depurare l'organismoossia un regime alimentare volto ad esaltare l’eliminazione delle sostanze tossiche presenti nel sangue tramite la scelta ponderata dei cibi. L’obiettivo è quello di prediligere in consumo di alimenti detox, che contribuiscano a depurare l’organismo dalle tossine accumulate a causa dell’eccessivo  consumo di cibo ipercalorico, ricco di grassi e zuccheri, spesso accompagnato anche dal consumo di bevande nervine, zuccherate o bevande alcoliche. Uno tra gli organi che viene messo a dura prova dagli eccessi alimentari è sicuramente il fegato e una dieta depurativa deve promuovere l’ottimale funzionalità epatica, fornendo al fegato tutti i substrati necessari a sostenere i vari processi di detossificazione. Infine anche il lavoro intestinale e renale deve essere supportato da un’adeguata scelta alimentare. Per ottenere questi risultati ecco la lista dei 9 cibi da prediligere.

  1. carciofoCarciofo. Stimola la produzione di bile in modo naturale, diventando così un preziosissimo alleato per la salute del fegato. Nello specifico contiene la cinarina che favorisce la secrezione biliare e la diuresi. È inoltre un serbatoio di fibra, grazie alla quale attiva e stimola anche la funzione intestinale. Meglio però se consumati crudi, magari come insalata con scaglie di parmigiano e succo di limone.
  2. tè verdeTè verdeAntiossidante, stimola il metabolismo e la diuresi ed elimina le tossine. È ricco di polifenoli, soprattutto di catechine con particolare attività antiossidante, tra cui ricordiamo l’EpiGalloCatechinaGallato (EGCG). L’assunzione quotidiana di tè verde è associata a numerosi effetti benefici per tutto il corpo. Le catechine accelerano l’eliminazione dei ristagni e, insieme alla caffeina, stimolano la lipolisi, favoriscono l’eliminazione dei grassi e attivano il metabolismo.  Per un effetto ottimale si consiglia l’assunzione di 3 tazze al giorno, logicamente senza zucchero.
  3. CurcumaCurcuma. Ha proprietà benefiche, cominciando da quella antinfiammatoria. Questa spezia può infatti dare una mano al nostro organismo nel ridurre i meccanismi infiammatori. Svolge inoltre un’importante funzione depurativa, supportando il nostro corpo nel processo di espulsione delle tossine e incrementando la produzione della bile.
  4. finocchioFinocchio. Il finocchio è composto per la sua quasi totalità da acqua (90% circa), per cui può considerarsi un eccellente diuretico e digestivo. Un ottimo alleato detox per contrastare il ristagno di liquidi che si può presentare dopo abbondanti mangiate. Inoltre migliora la funzione epatica e quella intestinale.
  5. ananasAnanas. È uno dei più noti alimenti brucia grassi, svolge un’efficace azione digestiva e diuretica, contrastando così la ritenzione idrica. Contiene una sostanza chiamata bromelina che ha un’azione proteolitica, capace cioè di rendere facilmente digeribili le proteine complesse. Inoltre è un frutto che ha un basso apporto calorico ed è ottima da gustare come spezza fame grazie al suo sapore dolce.
  6. Semi di lino Semi dolci. Con le loro fibre solubili aiutano a proteggere la salute intestinale poiché  agevolano l’eliminazione delle tossine. Hanno infatti un effetto lassativo utile anche in situazioni di stipsi che possono accentuarsi se la dieta non è regolare come può avvenire nel periodo natalizio. Ricordate che per ottenere tutti i benefici bisogna consumare i semi di lino crudi e tritati, solo in questo modo il nostro corpo ha la possibilità di assorbire anche gli omega 3 di cui sono ricchi che, se sottoposti a cottura, vengono alterati.
  7. Acqua detox. Sono belle da vedere, buone da bere e aiutano a idratarsi e a depurarsi perché sono preparate con ingredienti naturali come ortaggi, frutta e verdura aggiunti direttamente all’acqua. In più, poiché non contengono zucchero o altri dolcificanti, sono prive di calorie e aiutano a disintossicarsi durante la giornata.
  8. centrifughe-detoxCentrifughe. Una centrifuga fatta con 2 cetrioli, 2 finocchi e 3 fette di ananas ha proprietà drenanti e disintossicanti, contiene un’elevata concentrazione di acqua che permette di eliminare i liquidi in eccesso mantenendo una corretta idratazione. Si può inserire questo drink a colazione o come spuntino nel pomeriggio per aiutare la funzionalità renale.
  9. radicchioRadicchio. La notevole presenza di acqua e fibre rende il radicchio rosso un alimento ideale per migliorare il transito intestinale. Povero di sodio e ricco di acqua, è inoltre diuretico e depurativo. Il limitato apporto energetico fa sì che possa essere incluso in regimi alimentari a basso introito calorico e, grazie alla consistenza croccante (quando consumato crudo), aumenta il senso di sazietà.