Come si fa un panino secondo Joe Bastianich

21 Gennaio 2019

Ci aveva già stupito nel 2018, quando con una selezione di prodotti DOP e IGP aveva firmato una prima edizione My Selection da oltre 10 milioni di panini venduti. L’alleanza tra McDonald’s e Joe Bastianich si rinnova e consolida con una seconda tornata di ricette, impreziosite dagli ingredienti promossi dai Consorzi di tutela e dai produttori locali.

Per i curiosi che vogliono sapere quali sono gli ingredienti che secondo McDonald’s e Joe Bastianich danno il loro meglio in un panino, ecco un elenco ragionato di tutte le eccellenze italiane presenti nella linea My Selection 2019 di McDonald’s.

  1. scamorza affumicataScamorza affumicata. Nel My Selection Smoky uno degli ingredienti fondamentali è la scamorza affumicata. Realizzata con latte 100% italiano, aggiunge al panino un sapore inconfondibile. Si tratta di un formaggio a pasta filata prodotto con latte vaccino, simbolo della tradizione casearia di Campania, Basilicata, Abruzzo, Molise, Puglia e Calabria – dove è detta anche provola.
  2. speckSpeck Alto Adige IGP. Accanto all’hamburger di pollo 100% italiano, il My Selection Chicken sfodera un asso nella manica: lo Speck Alto Adige IGP. Nato nel cuore delle montagne dell’Alto Adige, questo prosciutto disossato trova nell’affumicatura a freddo – il fumo non deve mai superare i 20°C – e nella stagionatura, i presupposti per diventare, dopo 22 mesi, lo Speck Alto Adige IGP che ha stregato anche McDonald’s e Bastianich.
  3. fontinaFontina DOP. Un’altra gemma nella lista degli ingredienti del My Selection Chicken è la Fontina DOP della Valle D’Aosta. Si tratta di un formaggio a pasta morbida, fondente in bocca, caratterizzato da un sapore dolce e dal profumo di latte. La combinazione di fiori, erbe e acqua dà al latte – di cui occorrono 100 litri per creare una forma di Fontina – il suo aroma speciale. Per capire la qualità di questo formaggio bisogna guardare gli “occhi”: piccoli buchi presenti nella pasta. Non importa se grandi o piccoli: devono essere tondi. Sono chiamati “gli occhi della dolcezza“.
  4. aceto balsamicoSalsa BBQ con cipolla rossa di Tropea Calabria IGP e Aceto Balsamico di Modena IGP. Nel My Selection BBQ accanto al protagonista assoluto – un hamburger da 180 grammi di carne bovina 100% italiana – troviamo una salsa molto particolare, composta da Cipolla rossa di Tropea Calabria IGP e Aceto Balsamico di Modena IGP. Tra le varietà di cipolle italiane, quella coltivata tra la provincia di Vibo Valentia e la provincia di Cosenza ha origini antichissime. Fu importata dai Fenici ed è diventata un simbolo di eccellenza e gusto, grazie anche al suo sapore dolce. L’Aceto Balsamico di Modena IGP ha una storia antichissima. Gli antenati di questo ingrediente risalgono all’epoca romana, mentre nel 1046 il monaco Donizione è il primo a descrivere il “condimento prodotto nella zona di Modena e Reggio Emilia“. Fu donato da Bonifacio, marchese di Toscana e padre di Matilde di Canossa, all’imperatore di Germania Enrico III, che lo definì un “mosto d’uva perfettissimo”.

Provate a rispondere alle domande trabocchetto di Joe Bastianich e dello chef Raffaele Bellini nelle videoricette MySelection: vogliamo sapere quante risposte saprete azzeccare!