Top 3 dei piatti di Eugenio Boer al Bu:r di Milano

24 Gennaio 2019

Qualche mese di passione e ora, finalmente, è l’inizio della ripresa. Eugenio Boer approda in via Mercalli angolo via San Francesco d’Assisi a Milano con il suo nuovo ristorante Bu:r, lo avevamo lasciato da essenza, ora propone i suoi nuovi piatti in suggestioni che porta il suo cognome pronunciato alla maniera corretta, come se fosse una leva leggera. La grande attesa è finita e la sua cucina è un misto tra il prudente e lo sperimentale che investe tanto sulle materie prime. Lo avevamo lasciato all’Essenza con una stella Michelin, ora lo ritroviamo a proporre i suoi nuovi piatti d’autore. Non esiste menu, decidete voi quale suggestione sarà a incuriosirvi. L’unica cosa da tenere a mente è che non sarà un pasto in ordine classico: i carboidrati li troverete alla fine.

eugenio-boer-jpg

Sarà quindi un piacevole viaggio, alla ricerca della suggestione perfetta di Eugenio Boer, in un ambiente caldo e raffinato dove troverete il bravissimo maître Simone Dimitri che vi guiderà tra le soste di un percorso ricco di novità, ma anche di tradizione. Carta dei vini importante, ma curiosa, dai calici angelicati, proposti dal sommelier Yoel Abarbanel. Ecco la nostra Top 3, tra piatti raffinati e curiosi, più un fuori classifica.

  1. il-cervo-e-la-sua-storiaIl cervo e la sua storia: vi arriva appoggiato su una pietra il filetto di cervo con coulis di lamponi, foie gras e crumble ai porcini. Dal concettuale alla materia, bagnatevi le dita nell’essenza al pino mugo e mangiate il tutto con le mani. Tra transavanguardia e attimi pop.
  2. filetto-alla-wellington-jpgFiletto alla Wellington con sautée di patate e salsa al ribes: un classico e un esordiente al tempo stesso, dove al posto del manzo si usa il vitello. Un piatto ben riuscito dall’anima lirica.
  3. tagliatella-di-lepre-a-la-royaleTagliatella di lepre à la Royale: una grande interpretazione da riscoprire in punta di forchetta. Il sapore dell’antico secondo Boer, con un tocco di tartufo.

Fuori classifica: Raviolo di carciofo.

raviolo-di-carciofo-stufato

Dopo che vi sarete deliziati il palato con il pane fatto in casa e il Burro con la B maiuscola, arriva il Raviolo di carciofo stufato e fritto, riduzione liquore al carciofo e liquirizia. Alla moda figurativa di oggi, che nasconde qualche sorpresa.