Home Cibo Armani si affida a Guido Gobino per i suoi dolci

Armani si affida a Guido Gobino per i suoi dolci

di Marta Manzo

La storica maison di moda Armani ha scelto di lanciarsi ancora nel mondo del food con una nuova linea di dolci realizzata dal cioccolatiere Guido Gobino.

La storica maison di moda Armani ha scelto di lanciarsi nuovamente nel mondo del food, realizzando dolci prelibatezze firmate insieme al re del gianduiotto torinese e leader italiano del cioccolato artigianale. armani ha scelto guido gobino per la nuova linea di dolci Nasce così la nuova linea Armani/Dolci by Guido Gobino, accordo di licenza pluriennale per dolci firmati insieme al celebre maestro cioccolatiere torinese, che produrrà e venderà in tutto il mondo prelibatezza studiate e originate dalla partnership. “Sono lieto di questa nuova collaborazione – ha dichiarato Giorgio Armani – naturale conseguenza dell’incontro tra il desiderio di offrire ai miei clienti un prodotto Armani/Dolci di altissimo livello e la raffinatezza del cioccolato artigianale di Guido Gobino, riconosciuto nel mondo per la qualità e per l’innovazione nel rispetto della tradizione”.

Come precisato da Gobino stesso, i dolci prodotti sono realizzati in maniera artigianale, scegliendo con cura le materie prime e con procedimenti innovativi, volti alla ricerca di nuovi gusti del made in Italy. È proprio il processo artigianale, che assicura un’alta qualità dall’ingrediente al prodotto finito, a garantire l’eccezionalità del cioccolato di Gobino, nato oltre 50 anni fa a Torino nella storica azienda di famiglia e ora presente in oltre 24 paesi nel mondo. Gianduiotti, praline, dragées e ricoperti, in vista di San Valentino la linea non perde l’occasione di festeggiare con una collezione dedicata e una nuova pralina: guscio di cioccolato fondente decorato con granella di lamponi e ripieno di crema al cocco e confezionato in una scatola in latta rossa a forma di cuore, chiusa da un nastro in doppio raso plissettato.

Non è la prima volta che Armani prende parte a un progetto che riguarda il mondo della gastronomia: nel 2002 aveva lanciato la sua prima selezione di dolci all’interno della boutique di via Manzoni 31 a Milano, mentre risale al 2010 l’accordo con Venchi, altro marchio storico del regno del cioccolato.