A Rimini per i Campionati della Cucina Italiana

12 Febbraio 2019

Quarta edizione per i Campionati della cucina italiana, la competizione nazionale più completa che pone in sfida tutte le categorie della cucina. In quattro giorni, dal 16 al 19 febbraio alla Fiera di Rimini, oltre 1500 i cuochi provenienti dall’Italia e dall’estero saliranno sul palco per le gare – singole e a squadre – in cucina fredda, calda, pasticceria da ristorazione e cucina artistica. 4 le cucine allestite per le competizioni a squadre, 6 i laboratori per le sfide tra singoli, con 45 giudici (più giornalisti e blogger) che decreteranno i migliori cuochi italiani di categoria. E oltre 60 cooking show per valorizzare i prodotti italiani ed educare i cuochi alla qualità dei prodotti, alla tecnica, al rispetto del territorio e alla lotta allo spreco alimentare.

Le sfide

Piatti originali della cucina mediterranea è il tema destinato ai concorrenti singoli, che si alterneranno di ora in ora nelle postazioni per creare le proprie proposte della cultura culinaria italiana. Per il concorso individuale di pasticceria, invece, la sfida prevede l’elaborazione di un dessert con lavorazioni innovative del cioccolato o della frutta. Tra le sfide, poi, cucina calda a squadre, con la preparazioni per ogni team di 60 menu da competizione, cucina fredda a squadre, combinata fredda e calda a squadre, ma anche cucina artistica, opere dal vivo, contest mystery box di cucina calda. Prevista anche una sfida ragazzi speciali, per ragazzi con programmi scolastici differenziati.

World Chef

Durante la manifestazione, in concomitanza con i campionati si terrà anche l’appuntamento della World Chef, cui parteciperà anche la Nazionale italiana cuochi con tre team (junior, senior e pastry), per aggiudicarsi il posto nella finale mondiale che si terrà in Russia nel 2020. Per la categoria Junior ci sarà Andrea Del Villano, mentre per la categoria senior Marco Tomasi e Tommaso Bonseri Capitani; Antonio Dell’Oro e Giorgia Bonacina saranno invece per la categoria pastry. Coach sono Lorenzo Alessio, Filippo Crisci e Andrea Tiziani.

Gran premio della cucina mediterranea

Svelati anche i nomi dei National team che nella giornata del 16 febbraio si sfideranno sul palco per il Gran Premio della cucina mediterranea. A partecipare saranno la squadra campione uscente della Slovenia contro quelle di Francia e Albania. Le squadre saranno esaminate per mis en place e pulizia, preparazione, servizio, aspetto estetico e gusto di un menu pensato per sessanta persone e con obbligo di utilizzo di ingredienti legati alla dieta mediterranea. Ciascun team sarà formato da un pasticcere, un team captain e un team manager. A giudicare i migliori sarà una giuria composta da giudici professionali affiancati da collaboratori e commissari di gara.