Se sei un fan de I Soprano, devi mangiare in questi ristoranti a New York

13 Febbraio 2019

Il 10 gennaio 1999 andava in onda in America la prima puntata della serie tv The Sopranos. A vent’anni dalla messa in onda, molti turisti americani e non tornano sui passi – anzi, sui tavoli – di Tony Soprano e company per sentirsi ancora parte di questi strani e affascinanti antieroi. Del resto il cibo è roba seria per Tony Soprano: il critico televisivo Matt Zoller Seitz ha stimato che nel 70% della serie tv i dialoghi più importanti avvengono durante un pasto. James Diamond di Eater ha battuto la Tri-State area, un modo per riferirsi all’area metropolitana di New York City, che comprende 12 città in 3 stati, per cercare i posti comparsi nella serie o quelli in cui semplicemente il cast andava a mangiare e a rilassarsi.

  1. Bamonte’s. Ci hanno girato numerose scene dei Sopranos. Ancora oggi un sacco di gente ossessionata dalla saga, frequenta il ristorante di Williamsburg per sentirsi un po’ a casa. E per mangiare le loro deliziose pietanze, ovviamente. Nonostante si sia appena celebrato ventesimo anniversario dalla messa in onda dei Sopranos, le foto di James Gandolfini/Tony Soprano e company sono sparite dalle pareti del locale, per cercare di riportare l’attenzione degli avventori sul magnifico cibo del locale più che sul ricorso storico-televisivo.
  2. Pizza Land. Andando da Lower Manhattan verso il New Jersey, abbiate cura di prendere il Lincoln Tunnel, la strada che Tony Soprano percorre per raggiungere il locale di North Arlington, nel New Jersey, come mostrato nei titoli di apertura della serie. I Soprano – tutti, la gang, la famiglia e persino i suoi nemici – sono pazzi di questo posto con i muri ricoperti di finto legno. E nel locale si è voluta documentare questa amicizia con un banner fatto in casa: sopra, campeggia il viso dell’attore James Gandolfini, il suo nome e le date di nascita e morte, 1961 – 2013. “Tutti conoscono questo posto – spiega al giornalista un certo Chris – perché è la prima cosa che vedi quando guardi lo show“.
  3. Defonte’s. Noto per i suoi sandwich – anzi, come dicono gli avventori, paninazzi – è stato uno dei locali più amati dall’intero cast dei Sopranos. Alle pareti, oltre ai cartelli che mostrano il variegato menu, ci sono numerose foto degli attori, tra cui una di Gandolfini, posizionata proprio sotto un’immagine autografata di Frank Sinatra. Secondo Jason Diamond di Eater in questo locale c’è la collezione più ampia di foto dei Sopranos.
  4. L & B Spumoni Gardens. Torniamo a Brooklyn e mettiamoci in fila per quelle che gli autoctoni chiamano Sicilian slices, che altro non sono se non fette di pizza quadrate. Anche qui le foto autografate si sprecano, con tanto di cast al completo – Gandolfini, Edie Falco, Federico Castelluccio e Steve Buscemi – con il proprietario, Mario.
  5. Mars Bar. Siamo nel Lower East Side. Qui Diamond racconta di aver visto una volta James Gandolfini, poco prima di morire. Era lì che ascoltava una storia dal suo amico barista, e questo signore alla fine del racconto si è fermato per chiedere un particolare. E niente, era proprio l’uomo che ha prestato il suo volto a Tony Soprano per 8 anni.