Under, il primo ristorante sott’acqua europeo è in Norvegia

21 Febbraio 2019

Apre ad aprile 2019 il primo ristorante sott’acqua in Europa. Si chiama Under ed è stato realizzato dallo studio Snøhetta nello località di Båly (Lindesnes), nel Sud della Norvegia, il più grande ristorante sott'acqua del mondo e il primo in europa a circa 400 km da Oslo. Oltre a essere il primo locale europeo di questo tipo, Under è pronto a battere un altro record: con i suoi 100 coperti è il ristorante sott’acqua più grande al mondo. La struttura che lo ospita in parte emerge dalle acque, quasi un grande scoglio, in grado di integrarsi con il panorama circostante. E l’idea dello studio di progettazione è proprio questa: “La struttura diventerà parte dell’ambiente marino“. Un luogo di divertimento e piacere, ma anche di studio e insegnamento. Lo spazio ospiterà infatti anche un centro di ricerca marina e gli ospiti avranno la possibilità di approfondire questi aspetti. Il percorso verso il ristorante sarà così disseminato di pannelli informativi sulla costa norvegese e sulla biodiversità locale. Il locale sarà caratterizzato da una grande vetrata in acrilico a 5 metri e mezzo di profondità. Da qui si potrà vedere la vita sotto il livello del mare e godersi un’esperienza unica. Del resto under (si pronuncia ünder) in norvegese significa sia sotto che meraviglia.

Le luci, i suoni e gli odori sono studiati appositamente per avvicinare le specie marine, così come la superficie in cemento ruvido garantirà la possibilità ai molluschi di ancorarsi. Il ristorante vuole diventare quindi anche un luogo di osservazione privilegiato per entrare in contatto con l’ecosistema marino.

Che cosa si mangia?

La cucina di mare farà la padrona nel menu di Under. Grande importanza sarà data alle materie prime locali, dal pesce al cavolo marino, dalle ostriche al krill, ma anche frutti, funghi e carne di pecora. un menu che riscopre le materie prime locali, dal pesce al cavolo marinoIo e la mia squadra – racconta sul sito del ristorante lo chef Nicolai Ellitsgaard Pedersen – lavoriamo in stretta collaborazione con agricoltori locali, pescatori, cacciatori e mietitori per avere gli ingredienti più freschi. Così da creare piatti saporiti e innovativi che riflettano il nostro paesaggio“. Al piano mezzanino sarà offerto l’aperitivo, un preludio di ciò che si assaggerà successivamente, ad esempio un’alga croccante accompagnata da una emulsione di patelle e pere.

Si scenderà poi nella sala. Il menu, che cambierà in base alle stagioni, sarà composto da 15 fino a 18 portate, in abbinamento a una attenta selezione di vini o bevande non alcoliche. Sul sito del ristorante Under è possibile prenotare la propria esperienza oppure chiedere di essere inseriti in lista d’attesa. Primo posto disponibile per un tavolo da 2 persone? Luglio 2019.

Lo chef

Come abbiamo accennato, a guidare la squadra del primo ristorante sott’acqua d’Europa sarà il danese Nicolai Ellitsgaard Pedersen. Ha 33 anni, ha studiato ad Aalborg, in Danimarca, e ha poi lavorato in rinomati ristoranti scandinavi, tra cui lo stellato danese Henne Kirkeby Kro e Måltid a Kristiansand, nella Norvegia meridionale. In attesa dell’apertura di Under, ha perlustrato con attenzione le specialità locali, in particolarità quelle lungo la costa, magari dimenticate o sottovalutate. È il caso di un’alga che profuma di tartufo (Polysiphonia Lanosa), del ravastrello (Cakile maritima) del granchio di pietra (Lithodes Maja) o dell’astice placcato (Munida rugosa), per fare alcuni esempi. L’ambizione? Far vivere agli ospiti un’esperienza culinaria difficile da dimenticare. Come dice anche il nome del locale, meravigliosa.