Torna Chef Bizzarri a Roma con Niko Romito e Heinz Beck

27 Febbraio 2019

Accessibili, democratiche e popolari. Pizza e birra sono due prodotti che inoltre nascono dagli stessi ingredienti: acqua, cereali e lievito. E sono proprio questi due prodotti a essere al centro della terza serie di appuntamenti di Chef Bizzarri, evento targato Osteria di Birra del Borgo, edizione 2019. Tre serate, nei locali di via Silla 26/a a Roma, con ospiti tre grandi chef stellati che insieme a Luca Pezzetta, pizzaiolo dell’Osteria, racconteranno la loro nuova idea di birra e di pizza, muovendosi tra nuove strutture, fermentazioni, ricette della tradizione, innovazioni,  per creare un nuovo prodotto che si avvicini sempre più alla cucina d’autore.

Si comincia martedì 12 marzo, ospite lo chef Niko Romito (Reale, Castel di Sangro), per proseguire giovedì 4 aprile con Heinz Beck (La Pergola, Roma) e chiudere lunedì 15 aprile con Pino Cuttaia (La Madia, Licata). A ispirare i lavori sono e saranno proprio le birre bizzarre che Birra del Borgo produce in tiratura limitata e con ingredienti e lavorazioni speciali, come la ReAle, una juicy IPA, o la Saracena (con grano saraceno tartarico). O, ancora, l’Equilibrista, Italian Grape Ale con 40% di mosto di vino Sangiovese e 60% di mosto di birra Duchessa, lavorata con metodo classico.

Nessuna regola in sala e nessun confine definito: si parte dalla birra come libera ispirazione e dall’impasto come base comune. Su questi – o con questi – ogni cuoco potrà disporre, immaginare ed esprimere la propria idea. Il costo della cena è di 50/60 euro a persona.